Crea sito

Medaglioni di polpettone farciti

Print Friendly, PDF & Email

Medaglioni di polpettone farciti, un semplice polpettone che cambia vestito. Il metodo è quello di un normalissimo polpettone farcito solo che viene tagliato prima di essere cotto quindi anche servirlo diventa più semplice. Il formaggio che si fonde in forno lo rende molto prelibato e la pancetta che lo riveste diventa croccante e davvero fantastica.

Medaglioni di polpettone farciti
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Macinato di prima qualità
  • 1 Uovo
  • 50 ml Pane grattugiato
  • 80 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per farcire

  • q.b. Formaggio emmenthal (a fette)
  • Prosciutto cotto (6 fette circa)
  • Pancetta stesa (8/10 fette circa)

Preparazione

  1. Mettere la carne i una ciotola, aggiungere l’uovo il formaggio, il pane grattugiato sale e pepe quindi amalgamare tutto come per le normali polpette.

  2. Stendere l’impasto di carne sopra ad un foglio di carta da forno avendo un rettangolo di circa trenta cm. per venti, comprimendolo bene e pareggiando i bordi.

  3. Distribuire sopra al rettangolo le fette di formaggio coprendolo tutta la carne, poi metterci sopra il prosciutto steso sopra al formaggio, quindi arrotolare aiutandosi con la carta da forno, stringerlo alle due estremità e riporre in frigorifero almeno per due ore, meglio per tutta la notte.

  4. Accendere il forno a 180° facendolo ben scaldare.

  5. Riprendere il polpettone dal frigorifero, con un coltello molto affilato tagliarlo a fette di circa cinque cm. arrotolare la pancetta in ogni fetta e disporle dentro una teglia abbastanza vicine quindi mettere la teglia in forno per circa trenta minuti.

  6. I medaglioni di polpettone farciti vanno serviti molto caldi magari accompagnati con un’ottima insalata mista.

  7. Consiglio: Si può tranquillamente preparare in anticipo e congelarlo già tagliato a fette così dovrà solo essere tirato fuori e messo in frigo per una notte perchè si scongeli, oppure quando si ha fretta si può mettere direttamente in forno allungando i tempi di cottura di quindici minuti.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest   Google+  Twitter  Instagram

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.