Crea sito

Gnocchi di Semolino

25views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Conosciuti anche come gnocchi alla Romana, infatti le sue origini sono proprio Laziali. Un piatto semplicissimo, con pochi ingredienti ma tanto buono e nutriente. Abbastanza sbrigativi da fare ma occorre lasciarli raffreddare per poterli formare e successivamente gratinarli in forno che li trasforma in dischetti dorati molto appettosi. Vanno serviti rigorosamente caldi per apprezzarne al meglio tutto il gusto. Come tante ricette tipiche ne esistono tante versioni… ecco la mia.

Gnocchi alla Romana
Gnocchi alla Romana

Ingredienti per 4 persone:

  • lt. 1 di Latte (meglio se intero)
  • gr. 250 di Semolino
  • nr. 3 tuorli d’uovo
  • gr. 150 di Burro
  • gr. 100 di Parmigiano
  • nr. 1 pizzico di Sale grosso

Procedimento:

  • Portare a bollore il latte con gr. 100 di burro, aggiungere il sale, poi a pioggia il semolino e mescolare continuamente con una frusta.
  • Continuando a mescolare e con il fornello al minimo lasciare cuocere per circa dieci minuti.
  • Spostarlo dal fuoco e lasciarlo intiepidire, aggingere poi i tuorli, metà del Parmigiano, mescolare bene.
  • Mettere un foglio di carta da forno oppure stagnola sopra ad un piano o un vassoio e rovesciarci il composto stenderlo con una spatola allo spessore di due cm. circa e livellare.
  • Preparare una pirofila spennellandola con lo staccante.
  • Dopo circa 30 minuti con uno stampino della grandezza di una tazzina da caffè tagliare dei dischetti e sistemarli nella pirofila leggermente accavallati.
  • Spolverare poi con il formaggio rimasto e il restante burro a fiocchetti.
  • Trasferire nel forno precedentemente preriscaldato a 200° per 15 minuti.

Buon Appetito!

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.