Gnocchi di ricotta con spinaci

Print Friendly, PDF & Email

Gnocchi di ricotta con spinaci, una ricetta semplicissima e veloce. Si possono utilizzare spinaci sia freschi che congelati, la ricotta è quella che cambia il gusto quindi la scelta è personale si può utilizzare sia quella di mucca che quella di pecora. Sono ottimi conditi semplicemente con burro e parmigiano, con un semplice sugo di pomodoro ma anche con una salsa al formaggio. Gli gnocchi di ricotta hanno un basso indice glicemico al contrario di quelli classici di patate quindi più dietetici.

Gnocchi di ricotta con spinaci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
560,63 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 560,63 (Kcal)
  • Carboidrati 65,44 (g) di cui Zuccheri 2,11 (g)
  • Proteine 30,70 (g)
  • Grassi 20,30 (g) di cui saturi 11,66 (g)di cui insaturi 7,46 (g)
  • Fibre 3,61 (g)
  • Sodio 517,34 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 288 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti: Gnocchi di ricotta con spinaci

  • 500 gricotta
  • 200 gspinaci, cotti, bolliti
  • 300 gfarina 0
  • 2tuorli
  • 4 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 1 pizzicosale
  • 2 cucchiaisemola rimacinata di grano duro

Come preparare gli Gnocchi di ricotta con spinaci

  1. Strizzare molto bene gli spinaci, metterli nel mixer con 10 g. di farina e tritarli. Mettere il resto di farina in una ciotola, aggiungere il trito di spinaci e mescolare con un cucchiaio.

  2. Aggiungere la ricotta, i tuorli d’uovo, il formaggio, il sale quindi impastare tutto molto semplicemente poi trasferire il composto sul piano di lavoro spolverato con poca farina, lavorare ancora e formare un panetto quindi coprire con una ciotola e lasciar riposare 15 minuti.

  3. Tagliare dei pezzi di impasto e formare i classici serpentelli quindi tagliarli a due cm.

  4. Spolverare gli gnocchi tagliati con un pizzico di semola rimacinata e trasferire gli gnocchi sopra ad un vassoio coperto con un tovagliolo di stoffa oppure carta da forno e spolverarli ancora con poca semola.

  5. Ripetere l’operazione con tutto il resto di impasto.

  6. Per la cottura portare a bollore una pentola capiente con sufficiente acqua, aggiungere il sale quindi far scendere gli gnocchi delicatamente, mescolare e appena gli gnocchi vengono a galla lasciarli ancora tre minuti poi scolarli e condirli secondo il proprio gusto.

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per essere aggiornata/o  Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.