Crea sito

Gelato al torrone bianco

Print Friendly, PDF & Email

Gelato al torrone bianco, una ricetta molto antica, io lo chiamo gelato Natalizio e comunque per tutte le feste da Natale all’Epifania ma anche nel resto dell’anno si mangia volentieri. Dire buono è riduttivo anche se nei giorni di festa si mangia molto, nessuno e dico nessuno rinuncia a questo dolce. Molto semplice e sbrigativo da preparare ma anche molto comodo perchè si può preparare con molto anticipo.

Gelato al torrone bianco
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni8/10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 mlPanna fresca liquida
  • 4Tuorli
  • 150 gZucchero a velo
  • 250 gTorrone bianco
  • 1 cucchiaioAmaretto (liquore) (oppure grappa)

Preparazione

  1. In un mixer tritare metà del torrone abbastanza fine e metterlo da parte, per farlo nel miglior modo è bene metterlo in frigorifero qualche giorno prima.

  2. L’altra metà tritarlo lasciandolo un pò più grossolano perchè servirà per coprire la superfice del gelato.

  3. Montare la panna che deve essere molto fredda, bella soda ma attenzione che non diventi burro, metterla poi da parte.

  4. In una ciotola o planetaria montare molto bene i tuorli con lo zucchero finché diventeranno spumosi e chiari.

  5. Con una spatola a mano aggiungere a più riprese la panna montata ai tuorli con movimento dal basso verso l’alto.

  6. Con un pennello spennellare una pirofila con il liquore e cospargerla con poco torrone più fine. Aggiungere metà della crema di panna livellarla e cospargere con il resto del torrone più fine.

  7. Coprire con il resto della crema, livellare poi ricoprire con il torrone tritato più grossolano, coprire con una pellicola e riporlo in congelatore almeno per tutta la notte o comunque fino all’utilizzo.

  8. gelato al torrone bianco

    Il Gelato al torrone bianco per servirlo e porzionarlo in ottimo modo lasciarlo fuori dal congelatore per dieci minuti.

Consiglio

La comodità di questo dolce è che può essere preparato con molto anticipo e tenuto in congelatore ma ben sigillato in un contenitore ermetico in modo che non assorba altri odori.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.