Crea sito

Frittelle di zucchine in pastella

Print Friendly, PDF & Email

Frittelle di zucchine in pastella, semplicissime frittelle con una pastella molto leggera e facilmente digeribili anche da chi non ama i fritti.Pur trattandosi di una ricetta semplice è la pastella a fare la differenza è molto importante l’uso della birra. Ottima calde ma buone anche fredde oppure scaldate anche il giorno dopo, in forno per qualche minuto oppure in una padella precedentemente riscaldata.

Frittelle di zucchine in pastella
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Zucchine
  • 250 g Farina
  • 50 g Amido di mais (maizena)
  • 1 Uovo
  • 200 ml Birra (molto fredda)
  • 3 cubetti di ghiaccio
  • 1/2 l Olio per friggere (ottimo l'arachide)
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. Lavare e spuntare le zucchine, quindi tagliarle a fettine con una mandolina oppure a coltello.

  2. Metterle in un colapasta, spolverarle con sale fino quindi muoverle leggermente e coprirle con un foglio di carta da cucina.

  3. In una ciotola mettere la farina, l’amido poi aggiungere la birra gradatamente lavorando l’impasto con una forchetta.

  4. Aggiungere l’uovo continuando a lavorare, un pizzico di sale e per ultimo il ghiaccio.

  5. In una casseruola dai bordi alti mettere l’olio quindi portarlo a temperatura.

  6. Asciugare le zucchine con della carta da cucina, immergerle nella ciotola della pastella mescolando delicatamente con un cucchiaio.

  7. Con un cucchiaio oppure con delle pinze prelevare una parte di zucchine, immergerle nell’olio quindi dopo pochi secondi rigirarle e successivamente scolarle sopra alla carta assorbente.

  8. Sistemarle in un piatto da portata e tenerle al caldo se si preferisce ma sono buone anche fredde.

  9. Per chi lo preferisce può cuocerle anche nel forno ma in questo caso aggiungere qualche cucchiaio di farina in più alla pastella perchè restino in forma una volta distribuite con il cucchiaio. forno preriscaldato a 180° per 20 minuti anche ventilato.

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.