Crea sito

Fave alla Bolognese con salvia

Print Friendly, PDF & Email

Fave alla Bolognese con salvia, un contorno buonissimo non proprio molto usuale. Vi confesso che per molti anni ho snobbato questo prezioso ortaggio, legato al fatto che da bambina non mi piacevano proprio, invece ora le cucino spesso proprio per i suoi benefici (cambiano le cose da adulti). Le fave sono proteiche, ricche di fibra, hanno un buon apporto di ferro, in’oltre sono ipocaloriche e per questo ideali anche in un regime dietetico.

Fave alla Bolognese con salvia
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Fave sgranate
  • 2 Cipollotti
  • 30 g Pancetta
  • 30 g Mortadella
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • 1 cucchiaino dado vegetale
  • 1 Carota piccola

Preparazione

  1. Affettare i cipollotti, tagliare la pancetta a cubetti poi mettere tutto in una casseruola portandola sopra al fornello con fiamma al minimo.

  2. Appena la pancetta si scioglie aggiungere le fave aggiungere un bicchiere di acqua tiepida, il dado vegetale mescolare e lasciar cuocere per venti minuti.

  3. Pulire la carota e tagliarla a fettine, tagliare a listarelle anche la mortadella.

  4. Trascorso il tempo di cottura aggiungere le carote, la mortadella, la salvia leggermente tritata, aggiustare di sale e lasciar cuocere ancora dieci minuti, dovranno risultare morbide e con un pochino di sughetto, a fine cottura aggiungere l’olio a crudo.

  5. Le fave alla Bolognese sono ottime gustate e servite con formaggio in questo modo rappresentano una pietanza completa.

  6. Fave alla Bolognese con salvia

    Consiglio: Questa ottima ricetta si può fare anche con le fave surgelate (garantisco) però in questo caso bisogna eliminare anche la pellicina e cuocerle dieci minuti anzichè venti minuti poi procedere come sopra, volendo si può anche sostituire la carota con pezzi di pomodori pelati.

  7. Prova anche: Carote in Agrodolce

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.