Crea sito

Crostata Mimosa con crema all’arancia

Print Friendly, PDF & Email

Crostata Mimosa con crema all’arancia, ottima alternativa alla classica torta mimosa, una crema pasticcera all’arancia dal sapore delicato, il fondo croccante proprio come una crostata, i cubetti di pan di spagna imbevuti e profumatissimi. L’arancia sia per il sapore che per il colore la rende molto delicata.

Crostata Mimosa con crema all'arancia
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il ripieno

  • 3 Tuorli
  • 60 g Farina
  • 500 ml Latte
  • 2 Arance non trattate
  • 50 g Burro

Per decorare

  • 20 g Zucchero
  • 40 g Vermouth (oppure vino bianco)
  • 1 Arancia (solo succo)

Preparazione

  1. Preparare la pasta frolla come da ricetta qui e tenerla in frigorifero.

  2. La crema per il ripieno: Versare i tuorli in una ciotola,unire lo zucchero, sbattere con una frusta fino a quando saranno ben gonfi e spumosi, aggiungere quindi la farina setacciata e incorporarla con le fruste.

  3. Scaldare il latte in una casseruola per circa cinque minuti, aggiungerlo alle uova montate, mescolando con cura per amalgamarle, rimettere tutto nella casseruola riportandola sopra al fornello con fiamma al minimo e farla addensare mescolando sempre nello stesso verso.

    Crostata Mimosa con crema all'arancia
  4. Lavare molto bene le arance poi asciugarle, grattugiare la scorza di 1/2 arancia, spremere il succo di entrambe e unire alla crema scorza e succo filtrando quest’ultimo con un passino, aggiungere anche il burro, coprire e lasciar raffreddare.

  5. Spennellare con lo staccante una tortiera per crostata di 24 cm. di dm.r Accendere il forno a 170° modalità statico.

  6. Riprendere la frolla dal frigorifero, lavorarla leggermente per ridargli elasticità, stenderla sopra al piano spolverato con farina, quindi arrotolarla leggermente poggiandola poi sopra ritagliare il fondo della tortiera, con la restante pasta fare un cordoncino e posizionarlo lungo tutto il bordo, volendo fare il decoro nel bordo con una forchetta oppure con la punta di un coltello, mentre il fondo bucherellarlo con una forchetta.

    Crostata Mimosa con crema all'arancia
  7. Versare la crema sopra al fondo di frolla, sbatterla delicatamente sopra al piano per livellarla e trasferire in forno per 30/35 minuti.

    Crostata Mimosa con crema all'arancia
  8. Mettere il vino in un pentolino, aggiungere lo zucchero,il succo di arancia, portarlo sopra al fornello con la fiamma al minimo farlo scaldare per 3 minuti.

  9. Tagliare a cubetti di circa 1/2 cm. il pan di spagna, metterli in una ciotola capiente e bagnarli uniformemente con lo sciroppo facendoli saltare.

  10. Mettere i cubetti di pan di spagna sopra alla crostata cercando di formare una cupola centrale, spolverare con dello zucchero a velo.

  11. Decorare la crostata con qualche fogliolina, tenerla coperta fino al momento di servirla e in luogo fresco.

  12. Consiglio: Aspettare qualche ora prima di servirla perchè i sapori si fondano. Molto comoda per questa torta è la tortiera con il fondo staccabile, se non l’avete sarebbe meglio foderare il fondo con carta da forno per facilitare il travaso nel piatto in quanto non è possibile ribaltarla come una qualsiasi crostata.

  13. Il Pan di spagna ne resta una base potrebbe essere un’idea preparare torta al caffè e magari congelarla per un’altra occasione.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest   Google+  Twitter  Instagram

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.