Cracker alla curcuma e semi vari

Print Friendly, PDF & Email

Cracker alla curcuma e semi vari, ottimi per uno spuntino, per accompagnare l’aperitivo e in sostituzione del pane. Si preparano molto velocemente tanto che vale la pena farne scorta appena si ha il forno acceso anche perchè durano a lungo.

Cracker alla curcuma e semi vari
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina
  • 100 gSemola di grano duro rimacinata
  • 1 cucchiainoCurcuma in polvere
  • 1 cucchiainoBicarbonato
  • 150 mlAcqua frizzante
  • q.b.Semi a piacere
  • q.b.Sale
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1Uovo
  • 2 cucchiaiLatte

Preparazione

  1. Mescolare molto bene le farine sulla spianatoia insieme al sale, il bicarbonato, la curcuma, fare il classico buco al centro, aggiungere l’acqua, l’olio quindi impastare fino ad avere un panetto liscio e vellutato poi coprirlo con una ciotola a campana lasciandolo riposare per trenta minuti.

  2. Tirare la pasta con il matterello oppure con la classica macchinetta allo spessore di due o tre mm. mettere i pezzi di pasta sopra alla carta da forno quindi tagliare delle strisce verticali poi orizzontali formando dei quadrati, oppure delle strisce secondo il proprio gusto.

  3. Cracker alla curcuma e semi vari

    Passarci sopra l’apposito attrezzo per formare i buchini oppure farli con una forchetta. Sbattere l’uovo con il latte quindi spennellare la superficie e spolverare con i semini a proprio piacere.

  4. Cracker alla curcuma e semi vari

    Trasferire i cracker sopra alle teglie trascinandoli con la carta da forno, coprire con dei tovaglioli lasciandoli riposare 30 minuti circa.

  5. Riscaldare il forno a 180° appena sarà trascorso il tempo del riposo trasferire le teglie in forno per circa 10/15 minuti.

  6. Cracker alla curcuma e semi vari

    Lasciarli raffreddare molto bene sopra alle griglie per eliminare tutta l’umidità poi conservarli in una scatola oppure un sacchetto, inutile dire che mangiare i Cracker alla curcuma e semi vari appena fatti sono buonissimi.

Consiglio

I semi che si possono mettere sono tanti quindi sceglierli in base ai propri gusti tra semi di lino, di senape, di papavero, di cumino o altri di proprio gusto.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.