Crea sito

Colomba Pasquale con lievito di birra

Print Friendly, PDF & Email

 Colomba Pasquale con lievito di birra, una ricetta per chi ha poco tempo oppure non ha il lievito naturale. La Colomba è il simbolo della Pasqua e sulle nostre tavole non deve mancare.Non pensiamo che la colomba Pasquale con lievito di birra sia meno buona di quella con lievito narurale, basta rispettare i tempi e i quantitativi per avere successo. Prepararla in casa è una bellissima soddisfazione, anche da regalare a persone care, non ci sono paragoni….Un lavoro non difficile, solo un pò lunghino ma ne vale veramente la pena. Donare un prodotto  fatto con le proprie mani a chi si vuole bene… un pò del nostro lavoro è un vero segno d’amore.Se venite in cucina vi mostro la mia ricetta…

Colomba Pasquale con lievito di birra

Colomba Pasquale

Ingredienti:

  •   Primo Impasto: Farina forte gr. 40, Latte tiepido ml. 40, Lievito di birra gr. 20 fresco (oppure 8 grammi di lievito secco).
  • Secondo Impasto: Primo Impasto + Farina forte gr.100 acqua tipepida ml. 130 a 30°

Terzo Impasto:

  • Secondo Impasto +
  • gr. 100 di  Farina forte
  • gr.20 di Burro
  •  gr.20 di Zucchero

Quarto Impasto:

  • gr. 210 di Farina forte
  • gr. 120 di Uova (circa 2 oppure 2 + 1 tuorlo)
  • gr. 80 di Burro
  • gr.150 di Scorza d’ Arancio  (oppure 75 gr. di scorza d’arancio e 75 gr. di  cedro)
  •  gr. 120 di Zucchero
  • gr.5 di sale
  • nr. 5 gocce di Aroma di vaniglia
  • Aroma di arancio gocce 5 oppure gr. 5 di scorza grattugiata.

Per la Glassa

  • gr. 30 di Mandorle dolci
  • nr. 15 Armelline  (sono quelle amare)
  • gr. 75 di Zucchero Semolato
  • gr.15 di Albume

Farcitura:

  • Mandorle 15/20
  • Zucchero a granella,
  • Zucchero velo a piacere

Procedimento:

Primo impasto:

  • Sciogliere il lievito nel latte tiepido (30/35°) aggiungere 40 gr. di farina, impastare per pochi minuti, anche solo con una spatola coprire e lasciare lievitare per 30 minuti in un luogo tiepido (anche nel forno spento con la luce accesa per tenere una temperatura costante di circa 30°).

  Secondo impasto

  • Sciogliere il primo impasto in 130gr. di acqua tiepida a 30° aggiungere 100 gr. di farina, impastare anche a mano per pochi minuti, coprire e far lievitare per 40 minuti.
  • Usando l’impastatrice o planetaria, mettere dentro l’impasto aggiungere 20 gr. di zucchero, aggiungere a poco a poco 100 gr. di farina.
  • Appena la farina e lo zucchero sono assorbiti aggiungere poco alla volta 20 gr. di burro a pezzettini (a temperatura ambiente) impastare fino a quando l’impasto incorda bene e la pasta si stacca dalla parete della ciotola coprire e far lievitare per 60 minuti.

Quarto impasto

  • Aggiungere 120 gr. di zucchero al terzo impasto impastare.
  • Aggiungere 210 gr. di farina poi le uova una alla volta, il sale, poi  gli aromi.
  • Impastare fino a quando le uova sono state assorbite (non andate nel panico se l’impasto sembra un disastro durante questa fase, pian piano si incorderà e assorbirà il liquido delle uova).
  • Aggiungere poco alla volta 80gr. di burro a pezzettini a temperatura ambiente, impastare fino a quando la pasta si stacca dalla ciotola e risulta molto vellutata ed elastica.
  • L’impasto fino a questo punto dovrebbe richiedere circa 40 minuti di lavoro (non spaventatevi ne vale la pena).
  • Aggiungere i canditi (150gr. di scorza di arancio) ìmpastare per 2-3 minuti a bassa velocità  per evitare che i canditi si rompino.
  • Coprire e lasciare lievitare fino a quando l’impasto non raddoppia di volume (dai 90 ai 120 minuti) a seconda della temperatura.

 Formatura Colomba 

  • Rovesciare la pasta sulla spianatoia leggermente spolverata di farina e schiacciatela delicatamente per sgonfiarla.
  • Dividere limpasto in tre pezzi, due di gr. 280 l’uno per le ali e il resto sarà il corpo.
  • Piegate il corpo della colomba su se stessa due volte, poi arrotolatela con la tecnica (tipo lavorazione baguette).
  • Cercate di fare la pancia della colomba più grossa della coda e della testa.
  • Fare lo stesso per le ali, assottigliando leggermente le estremità.
  • Mettere il tutto in uno stampo da colomba da 1 Kg. e mettere a lievitare in un luogo tiepido al riparo dalle correnti d’aria tipo nel forno spento con la luce accesa ed un pentolino di acqua bollente per tenere l’ambiente umido ed evitare che si formi la crosta).
  • Lasciare lievitare per circa 80/120 minuti anche più se necessita (dovrebbe quasi raddoppiare di nuovo) dipende sempre dalla temperatura.

Preparazione Glassa 

  • Tritare in un mixer le mandorle con lo zucchero fino ad ottenere una polvere sottile e senza grumi, aggiungere l’albume e montare il tutto.
  • La glassa deve risultare piuttosto cremosa, se è troppo liquida aggiungere un po’ di zucchero a velo.

Farcitura Colomba 

  • Usando una spatola spalmare la glassa su tutta la superficie della colomba con molta delicatezza per evitare che si sgonfi.
  • Aggiungere le mandorle sparse e cospargere la superficie di zucchero in granella.
  • Coprire il tutto anche con una spolverata di zucchero a velo.
  • Con le forbici o un coltellino molto affilato e molto delicatamente fate un’ incisione a più riprese in corrispondenza della testa della colomba, inserendo qualche mandorla nel taglio.
  • Cuocere a 160°/170° per 50/60 minuti in forno statico.
  • Se vedete che prende colore coprirla con un foglio di carta stagnola ma non aprire il forno prima di 1/2 ora.
  • Lasciare raffreddare dentro al forno con lo sportello semiaperto.

P.S.Spero di essere stata chiara… Vi auguro un Buona Pasqua.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.