Crea sito

Ciambelline al vino bianco

Print Friendly, PDF & Email

Ciambelline al vino bianco, ottime e vi confesso che non l’avrei mai detto. Davvero è la prima volta e non sarà l’ultima che le faccio, francamente non mi hanno mai ispirato molto e mi sono dovuta ricredere. Le Ciambelline al vino bianco è una ricetta è di mia sorella che le fa molto spesso. Sono ottime tocciate (termine Bolognese per dire bagnate) in qualsiasi bevanda dalla colazione alla merenda con il tè e perfino con la cioccolata calda le ho provate per voi, ebbene si mi sono sacrificata… Io per questa volta ho usato il Trebbiano d’Abruzzo perchè ne avevo ancora dalle vacanze, in futuro cambierò con altro dell’Emilia, credo che purchè il vino sia di qualità le ciambelline saranno buone.

Ciambelline al vino bianco
  • Preparazione: 10 + 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 50
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 480 g Farina 0
  • 135 ml Vino bianco
  • 150 g Zucchero semolato
  • 125 g Olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio Semi di anice
  • 1 bustina Lievito chimico in polvere
  • 2 cucchiaini Zucchero semolato (per la copertura)
  • 1 Scorza di limone
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Setacciare la farina facendola cadere in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il lievito sempre setacciato, il pizzico di sale e mescolare tutto a secco.

  2. Fare la fossetta centrale quindi aggiungere l’olio di semi, il vino, la scorza di limone, i semi di anice e lavorare prima con una spatola poi a mano.

  3. Trasferire l’impasto sopra al piano da lavoro che non serve spolverarlo di farina l’impasto risulterà un pochino unto e lavorarlo fino a quando sarà liscio,non deve risultare ne troppo duro ma neanche tenero, coprire con un tovagliolo e farlo riposare circa 30 minuti.

  4. Tagliare un pezzo di pasta, formare un serpentello quindi formare la ciambellina chiudendo e tagliandola.

  5. Ripetere l’operazione con tutto il resto dell’impasto, metterle sopra alle teglie foderate con carta da forno.

  6. Mettere i due cucchiai di zucchero semolato oppure di canna in un piatto e passarci dalla parte di sopra ogni ciambellina quindi riposizionarla nella teglia.

  7. Trasferirle in forno precedentemente preriscaldato a 160° per circa 20 minuti, dipende sempre dal proprio forno…

  8. Le Ciambelline al vino bianco, si conservano per diversi giorno se lasciate raffreddare bene e messe dentro una scatola ben chiusa.

  9. Ciambelline al vino bianco

    Consiglio: Non avendo all’interno grassi tipo burro e neanche uova durante la cottura non si colorano molto quindi toglierle appena diventano leggermente più scure di quando erano crude se passano troppo la cottura risulteranno dure, controllare maggiormente la parte di sotto della ciambella.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest   Google+  Twitter  Instagram

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.