Crea sito

Ciambella di Riso Salmone e Piselli

6views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Ciambella di Riso Salmone e Piselli, un’ottimo modo per servire un riso freddo, che è ottimo anche come antipasto. Per pranzi oppure cene all’aperto, nei buffet è sicuramente scenografico pur essendo una ricetta semplicissima, non più lunga di una classica insalata di riso. Ciambella di Riso Salmone e Piselli, andiamo a vedere cosa ci occorre.

Ciambella di Riso Salmone e Piselli

Difficoltà: Facile – Tempo di preparazione: 20 minuti – Cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • Salmone fresco g. 200 (oppure in scatola)
  • Piselli g. 200
  • Riso Basmati g. 250 oppure per insalate
  • Piselli freschi o congelati g. 200
  • Capperi 1 cucchiaio
  • Olive nere nr.10
  • Pomodorini ciliecina nr. 10
  • Limone nr. 1
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio e.v.o. nr. 3 cucchiai
  • Sale e Pepe bianco

Procedimento:

Portare a bollore l’acqua per la cottura del riso, aggiungere il sale necessario quindi il riso portandolo a cottura ma lasciandolo molto al dente.

Se il Salmone è fresco cuocerlo a vapore mettendo il cestello per il vapore sopra al riso, sarà sufficente il tempo della cottura del riso.

Cuocere i piselli anche a microonde (Io lo preferisco perchè permette di mantenere il colore brillante) oppure nella classica bollitura mettendo nell’acqua un pizzico di sale  e un pizzico di zucchero che servirà a mantenere il colore.

Appena tutto sarà cotto scolare, raffreddare il riso e i piselli, quindi mettere tutto in una ciotola, condire con olio, 1/2 limone spremuto, il prezzemolo tritato, il salmone, i capperi e qualche oliva lasciandone alcuna per la decorazione.

Mescolare tutto molto delicatamente, aggiustare di sale a piacere aggiungere il pepe, in ultimo 5 pomodorini tagliati a spicchietti e svuotati dalla parte interna.

Foderare con la pellicola un contenitore a ciambella, mettere dentro il riso condito compattandolo con il dorso di un cucchiaio bagnato, coprire e riporre in frigorifero almeno per 4 ore meglio per tutta la notte.

Mezz’ora prima di servirlo sformarlo con molta delicatezza e decorare a piacere con le verdure rimaste.

Buon Appetito!

Consiglio: Dopo aver condito il riso lasciarlo nella ciotola in frigo per almeno 1/2 ora, il tempo che assorba il condimento in modo che nella forma non coli l’olio nel fondo e resta scondito.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nel fanbox di Facebook sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.