Crea sito

Cannelloni di crespelle con spinaci

Print Friendly, PDF & Email

Cannelloni di crespelle con spinaci, un piatto classico rivisitato perchè fatto con le crespelle al posto della classica sfoglia. Sicuramente adatto alla domenica oppure a un giorno festivo o una ricorrenza di famiglia. Molto semplice da fare, tutto sommato con un pochino di organizzazione si riducono molto i tempi di preparazione.

Cannelloni di crespelle con spinaci
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Tritare a coltello gli spinaci già cotti e strizzati tagliandoli più fini possibile e metterli in una ciotola (non consiglio di tritarli il ripieno risulterebbe poco gradevole alla vista).

  2. Aggiungere agli spinaci la ricotta passandola con lo schiacciapatate, fare la stessa cosa con la mozzarella, aggiungere l’uovo, 50 g. di parmigiano, la noce moscata e mescolare per incorporare tutti gli ingredienti.

  3. Cannelloni di crespelle con spinaci

    Stendere sopra al tagliere le crespelle, dividere il ripieno poi arrotolarle.

  4. Cannelloni di crespelle con spinaci

    In una pirofila da forno rettangolare che le possa contenere tutte mettere uno strato generoso di besciamella quindi disporci i cannelloni appoggiandoli un dopo l’altro.

  5. Coprire con altra besciamella, la quantità dosarla secondo il proprio gusto, poi spolverare con altro parmigiano.

  6. Accendere il forno a 160° appena raggiunge la temperatura mettere la pirofila in forno per circa 30 minuti comunque fino a doratura.

  7. Cannelloni di crespelle con spinaci

    Dopo aver spento il forno lasciarli 10 minuti ancora dentro con lo sportello semiaperto a riposo in modo che oltre che stiepidirsi si rilassano risultando più appetitosi.

  8. Cannelloni di crespelle con spinaci

    Consiglio: I cannelloni di crespelle con spinaci si possono preparare anche il giorno precedente e metterli in frigorifero mentre se si vogliono preparare con molto anticipo si possono congelare e trasferirli in frigorifero il giorno precedente del consumo per poi procedere con la cottura.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta! Enjoy

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social:   Facebook  Pinterest   Google+  Twitter  Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.