Crea sito

Brutti ma Buoni con mandorle

Print Friendly, PDF & Email

 Brutti ma Buoni con mandorle, un nome che non meritano buoni si ma non brutti, anzi direi davvero deliziosi.Io li faccio appena ho degli albumi rimasti. Sono leggeri in quanto non contengono ne tuorli ne burro e neanche olio quindi direi proprio light e con i molteplici benefici delle mandorle, quindi possiamo mangiarli senza sentirci in colpa. La preparazione è semplicissima e si fanno davvero in cinque minuti.

brutti e buoni

Brutti ma Buoni con mandorle

Difficoltà: Facile    Tempo di preparazione:15 minuti    Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti:

  • Mandorle g. 300 pelate
  • Zucchero semolato g. 180
  • Albumi n. 4 circa 120 g.
  • Essenza di Vaniglia q.b.
  • Cannella n.1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico di

Procedimento:

Mettere le mandorle in una padellina antiaderente e farle saltare per qualche minuto muovendole in continuazione senza che prendano colore poi lasciarle raffreddare.

Tritare in un mixer lo zucchero, aggiungere anche le mandorle e tritare ancora.

Montare a neve gli albumi con il pizzico di sale ma non troppo sodi, vanno lasciati abbastanza morbidi.

Aggiungere l’essenza di vaniglia , poi anche il trito di mandorle e zucchero, amalgamare tutto con una spatola mescolando dal basso verso l’alto per non smontare la massa.

Posizionare dei pirottini delle dimensioni che preferite comunque più piccoli di quelli dei muffin e riempirli con il composto aiutandovi con due cucchiai.

Infornare nel forno preriscaldato a 170° per 30 minuti controllare sempre il proprio forno.

Consiglio: Preferisco usare i pirottini perchè restano più compatti in cottura, se possibile per un prodotto migliore lasciare l’impasto in frigo anche tutta la notte nella ciotola e al mattino procedere con la cottura il risultato sarà sorprendente..

Potrebbe interessarti anche: Torta di albumi e mandorle

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

 

 

 

Salva

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.