Crea sito

Bocconotti ripieni di Cioccolato

Print Friendly, PDF & Email

Bocconotti ripieni di Cioccolato,  anche se non sembra è una ricetta facile. Un dolce della tradizione Abruzzese che risale al 1700 quando iniziò l’importazione del cacao, era un dolce del periodo Natalizio,  forse perchè a quei tempi i dolci si facevano solo per le ricorrenze, non solo in Abruzzo. Per il mio girovagare per l’Italia sono convinta che il bocconotto riguardi anche altre regioni tipo il Molise, Puglia e Calabria e ogni regione lo ha personalizzato. Si mangia in un solo boccone e da qui il nome, questa è la ricetta tipica dell’ Abruzzo ma con un ripieno semplificato e personalizzato, andiamo in cucina a vedere cosa occorre per preparare i Bocconotti ripieni di Cioccolato


Bocconotti ripieni di Cioccolato

Ingredienti per la frolla

  • Farina gr. 250
  • Burro morbido gr. 125 ( fuori dal frigo 1/2 ora prima)
  • Zucchero gr. 100
  • Uova nr. 2 ( solo tuorli)
  • Rum nr. 1 cucchiaio
  • Arancia biologica  nr. 1 (scorza grattugiata)
  • Bicarbonato nr. 1cucchiaino piccolo
  • Aroma di vaniglia a piacere

Ripieno:

  • Crema di nocciole gr. 300 come da ricetta qui 
  • Liquore al caffè nr. 1 bicchierino come da ricetta qui
  • Zucchero a velo per spolverare

Procedimento:

In una ciotola o planetaria mettere la farina il bicarbonato setacciato lo zucchero, mescolare bene, poi aggiungere il burro la scorza d’arancia e  amalgamare bene ma molto velocemente.

Aggiungere i tuorli, lavorare ancora velocemente.

Mettere il panetto avvolto nella pellicola in frigo a riposare almeno per 1/2 ora.

Nel frattempo preparare il ripieno unendo la crema di nocciola o nutella con il liquore al caffè mesclando molto bene.

Accendere il forno a 170°.

Spolverare di farina una spianatoia e con un matterello stendere la pasta dello spessore di 3 mm.

Aiutandosi con un coppapasta o bicchiere tagliare dei dischi leggermente più grandi ristetto allo stampino e altrettanti dischi della misura dello stampino per i coperchi.

Spennellare gli stampini con lo staccante, foderarli con i dischetti più grandi facendo aderire bene la pasta nelle scanalature ma con delicatezza.

Con un cucchiaio riempirli ma stando leggermente sotto al bordo e chiudere con i dischetti di misura facendo una lieve pressione nel bordo per farlo aderire quindi chiudere.

Disporre gli stampini sopra alla leccarda e infornare per 20 minuti, controllando sempre la temperatura del vostro forno.

Appena cotti metterli sopra ad un vassoio e spolverarli abbondantemente di zucchero a velo.

Consiglio: Sono buoni freddi e si conservano bene ma mangiati tiepidi sono una delizia, se non avete la crema di nocciola potete usare la nutella anche se non è proprio la stessa cosa.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nel fanbox di Facebook sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

Salva

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.