Calamari ripieni

Calamari ripieni – Questa è una ricetta tradizionale che, oltre ad essere molto gustosa, è anche utile in quanto potete recuperare il sugo rimasto per condire la pasta il giorno dopo ma non solo….. scoprite la ricetta qui in basso e troverete altri utili consigli.
Volete sapere la differenza tra calamari e seppie? La potete leggere tramite questo link!

calamari ripieni tagliati a rondelle
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2-3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i calamari ripieni

N.B.:Per questa ricetta, abbiamo utilizzato la mollica di due panini da 100 gr l’uno e la mollica di una pagnottella pugliese da 250 gr circa

450 g mollica (pane pugliese. N.B.: NO PANGRATTATO)
2 uova
1 pizzico sale fino
11/2 cucchiaio da tavola Parmigiano Reggiano DOP
prezzemolo tritato ( una manciata)
pepe nero (una spolverata)
1 spicchio aglio (in camicia)
400 g passata di pomodoro (oppure pomodoro fresco ridotto a passata)
4 calamari (puliti)
2 cucchiai da tavola olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Ciotola
1 Padella
Stuzzicadenti
1 Cucchiaino

Passaggi

Per comodità è possibile comprare i calamari già puliti dal vostro pescivendolo di fiducia. Se gli chiedete di pulirli, sicuramente non vi diranno di no.
Se invece vi piace sporcarvi le mani, comprateli freschi e puliteli da soli.

Amalgamare la mollica di pane, le uova, il parmigiano, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, un pizzico di pepe fino a farlo diventare un impasto solido ma morbido. Prendete i calamari e, aiutandovi con un cucchiaino e riempiteli a metà. Per chiuderli usate due stuzzicadenti. Probabilmente vi avanzerà qualche pezzetto di calamaro, tagliateli a dadini e mettete da parte.

Prendete una padella abbastanza capiente, mettete due cucchiai di olio di oliva, l’aglio in camicia, i calamari (anche quelli tagliati a dadini) e fate saltare per qualche minuto.

Eliminare l’aglio e aggiungere la passata di pomodoro, o se preferite il pomodoro fresco e fate cuocere per circa 30/35 minuti a fuoco medio

Quando il sugo si è un po’ ritirato (come in foto) spegnete il fuoco.

calamari ripieni, risultato finale

Tagliate a fettine e servite.
Se vi avanza il pomodoro, potete condire la pasta.

Consiglio

Se vi dovesse avanzare il ripieno, niente paura, non si butta via nulla e vi rimando a questa ricetta: Avanzi- Dal ripieno alle polpette

Torna in Home

/ 5
Grazie per aver votato!