Biscotti yogurt e frutta secca: banana e arachidi o noccioline

Preparare dei biscotti morbidi, che restano morbidi per parecchi giorni. Una ricetta veramente semplice e dal risultato sicuro: morbidi e dolci, hanno un gusto così particolare che riesce a dare piacere ad ogni morso, anche insieme ad una semplice tazza di tè… Allo stesso tempo restando assolutamente light e leggeri.
In effetti il segreto della morbidezza di questi biscotti è il bicarbonato: l’utilizzo in combinazione con lo yogurt lo attiva e rende assolutamente non necessario l’uso del lievito (un piccolo risparmio).

In più, questa ricetta è una base da personalizzare, adattata secondo i vostri gusti e ciò che avete in dispensa. L’idea è ottenere dei biscotti soffici, utilizzando uno yogurt aromatizzato alla frutta il cui sapore si mischia a quello della frutta secca scelta in modo ogni volta originale: ciliegia e noci, fragola e nocciole, pesca e mandorle…

Per esempio, ho dato vita ad un ottimo abbinamento: yogurt alla banana e arachidi/noccioline/spagnolette dir si voglia. Fate un tentativo e fatemi sapere le vostre versioni!
Inoltre un’altra variazione possibile è utilizzare farina integrale o zucchero di canna, sostituendola una parte delle dosi indicate.

Biscotti banana yogurt arachidi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni15 biscotti circa
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 1 vasettoYogurt alla frutta (Es. alla banana)
  • 250 gFarina (A scelta: sostituire 80g con farina integrale)
  • 90 gZucchero (A scelta: sostituire in parte con zucchero di canna)
  • 50 mlOlio (Non di oliva!)
  • 0.5 cucchiainiBicarbonato
  • 30 gFrutta secca (Es. Noccioline)

Preparazione

  1. 1. In una terrina mischiate i liquidi. Versate yogurt e olio e scioglietevi lo zucchero mescolando.

    2. Incorporate la farina, a cui avrete unito il bicarbonato. Aggiungete la frutta secca tritata e mescolate.

    3. Formate un panetto lungo e mettete a riposare in frigo mezz’ora.

    4. Per fare velocemente i biscotti, tagliate il panetto a fette, in modo da ottenere delle forme rotonde.

    5. Infornate in forno 180° statico o 170° ventilato per 15 minuti circa.
    Potete giudicare se i biscotti sono pronti dal colore. State attenti a non tenerli in forno troppo a lungo: una volta raffreddati tendono a diventare più duri.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pasta ricotta e pere, light e facilissima Successivo Cracker con acqua dei legumi (acquafaba): gustosi e super veloci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.