Trucchi e consigli in cucina (3)

Continua la mia ” rubrica ” (ma si dai chiamiamola così)  di trucchi e consigli in cucina. Ho visto che i post precedenti di questo tipo sono stati molto apprezzati e questo mi ha portata a decidere di scriverne altri.


 

trucchi e consigli in cucina 3

TRUCCHI e CONSIGLI in CUCINA

 

LO SAPEVATE CHE…??? TRUCCHI E CONSIGLI IN CUCINA

1) Per preparare un buon brodo di carne, la carne va messa nella pentola quando l’acqua è fredda.

2) Il prezzemolo è un’erba aromatica che va aggiunta solo a fine cottura ( e non durante ) perché altrimenti perde parte del suo profumo.

3) Durante la cottura di una bistecca, la carne non va mai punzecchiata con una forchetta per evitare la fuoriuscita dei succhi interni. In questo modo resterà più morbida. Per girare la bistecca usate, quindi, delle pinze.

4) Quando si cucina della carne (soprattutto alla brace o sulla piastra) è bene salarla solo a fine cottura. In questo modo essa rimane tenera, succosa e non perde i suoi valori nutrizionali. Il sale è, infatti, un disidratante naturale e favorisce, quindi, la fuoriuscita dei succhi della carne che, così, si indurisce e diventa stopposa.

5) Per rendere cremoso e spalmabile un miele cristallizzato lo si deve scaldare molto blandamente su un calorifero o a bagnomaria in acqua leggermente calda.

6) Per evitare che l’uvetta si posi sul fondo di una torta, basta infarinarla prima di unirla all’impasto. Nel caso in cui quest’ultimo sia particolarmente molle, spargere l’uvetta in superficie.

7) E’ possibile sostituire la bustina di vanillina con alcune gocce di essenza di vaniglia.

8) Nella preparazione di un buon risotto, fondamentale è la tostatura del riso. Infatti, intorno ai chicchi soffritti nell’olio o nel burro si forma una strato protettivo grazie al quale, poi, non si sfalderanno.

9) E’ preferibile conservare le bustine di zafferano in barattoli ben chiusi, posti in un luogo asciutto e buio in quanto temono luce e umidità.

10) Per capire se un uovo è fresco è sufficiente immergerlo in un contenitore pieno d’acqua. Se galleggia significa che è già vecchio, mentre se si adagia sul fondo vuol dire che è fresco. Questo perché nell’uovo vecchio la camera d’aria + più ampia rispetto a quella dell’uovo fresco.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

12 Risposte a “Trucchi e consigli in cucina (3)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.