Torta salata con speck e patate

Mi piacciono tantissimo le torte salate, siano esse con la pasta sfoglia, con la pasta brisée, con la pasta di pane o con la pasta matta. Le trovo golose, appetitose e pratiche perché, in un colpo solo, mi risolvono l’eterno pensiero del cosa preparare a cena. Questa torta salata con speck e patate è veloce da preparare oltre che facile facile. Un ripieno davvero saporito e nutriente che piacerà a tutti! Se poi la tagliate a spicchietti, la potete utilizzare anche come antipasto.

Torta salata con speck e patate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    3/4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia (rotonda) 1
  • Patate (peso al netto degli scarti) 300 g
  • cipolla (io rossa) 1
  • Speck (a fette sottili) 100 g
  • Montasio o Asiago 30 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Spellare la cipolla e tagliarla a rondelle, quindi farla appassire, in una piccola padella, con un filo di olio, una presa di sale e una macinata di pepe. Una volta ammorbidita, spegnere il fuoco e lasciarla intiepidire.

  2. Srotolare la pasta sfoglia e adagiarla all’interno di una tortiera mantenendola appoggiata sul foglio di carta da forno in dotazione nella confezione. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

  3. Lavare le patate, sbucciarle, asciugarle e affettarle finemente con una mandolina, poi tamponarle di nuovo con della carta da cucina.

    Torta salata con speck e patate - procedimento 1
  4. Distribuire le fettine sul fondo della tortiera e spolverizzarle con un po’ di sale e pepe (in alternativa si possono anche utilizzare delle erbe di Provenza oppure un trito di erbe aromatiche a piacere).

  5. Mettere la cipolla sopra le patate, poi ricoprire con le fettine di speck.

  6. Infine, grattugiare il formaggio con una grattugia a fori grossi e cospargerlo sulla superficie della torta. Ripiegare verso l’interno i bordi della sfoglia.

  7. Cuocere la torta salata con speck e patate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. Coprire con un foglio di stagnola negli ultimi minuti di cottura nel caso dovesse dorarsi troppo. Sfornarla e servirla ben calda. Enjoy! Paola

    Amate le torte salate? Nel blog ce ne sono tantissime. Cliccate QUI e sbizzarritevi a scegliere la vostra preferita.


  8. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

    badge social

Precedente Pasta con pomodori secchi Successivo Cheesecake alla nutella

7 commenti su “Torta salata con speck e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.