Torta di mele fiorita

Chi non ama la torta di mele? Be’, questa è una torta di mele fiorita! Ed è assolutamente sensazionale, sia al gusto che alla vista. Infatti sono molto carine ed originali le rose che vanno appoggiate in superficie e che vengono preparate con sottili fettine di mela. Insomma, un dolce morbido, umido e profumato da gustare anche con gli occhi. In casa mia, dove generalmente le torte senza cioccolato sono del tutto snobbate, è andata a ruba e questo è indicativo della sua bontà. Un altro aspetto, per me molto positivo, sta nel fatto che non c’è burro in questa torta. La ricetta di questo dolce straordinario l’ho trovata nel blog Chiarapassion. Non vi spaventate, sembra difficile ma non lo è!

torta di mele fiorita
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    8/10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero (+ quell per spolverizzare) 180 g
  • Mele rosse 3
  • Uova (grandi) 2
  • Yogurt bianco naturale 125 g
  • Olio di semi di mais 60 ml
  • Limone* (succo e scorza) 1
  • Sale 1 pizzico
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Zucchero a velo (per decorare) q.b.

Preparazione

  1. Lavare le mele; senza sbucciarle tagliarle a metà e poi in quarti; eliminare il torsolo e, con una mandolina, tagliarle a fettine sottili.È importante tenere la buccia perché creerà un bellissimo effetto quando si prepareranno le rose da appoggiare sulla torta.

  2. Una volta tagliate, metterle in una ciotola, irrorarle col succo di limone e tenerle da parte.

    torta di mele fiorita - procedimento 1
  3. In un’altra capiente ciotola, riunire le uova, lo yogurt e l’olio e lavorarli, con una piccola frusta a mano, fino ad ottenere una crema liscia.

    torta di mele fiorita - procedimento 2
  4. Aggiungere la farina setacciandola gradualmente attraverso un colino a maglie fitte.

  5. Quando tutta la farina sarà stata incorporata al composto, unire lo zucchero, la scorza di limone e la cannella (quantità a piacere a seconda del gusto personale).

    torta di mele fiorita - procedimento 3
  6. Mescolare benissimo (si dovrà ottenere un composto privo di grumi), poi unire il lievito setacciato.

  7. Infine aggiungere all’impasto qualche fettina di mela (non tantissime perché vi serviranno per formare le rose. Vi consiglio di mettere nell’impasto le fette tagliate male o piccole).

  8. Mescolare e versare il composto in uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm precedentemente imburrato ed infarinato, oppure rivestito con carta da forno, o spennellato con dello staccante per teglie (potete trovare la ricetta QUI).

  9. E ora vediamo come realizzare le rose di questa torta di mele fiorita.

  10. Appoggiare un coppapasta sopra ad una spatola liscia e cominciare a riempirlo con le fettine di mela disponendole in modo circolare così da formare i petali di una corolla. Non è necessario essere degli artisti…verranno bene comunque!

  11. Trasferire la rosa (aiutandosi con la spatola) sopra l’impasto; quindi appoggiare il coppapasta e sfilarlo. Non spingete le rose nell’impasto altrimenti, durante la cottura, verranno inghiottite dalla pasta che lievita. Meglio appoggiarle solo, così che restino più in superficie.

  12. Procedere allo stesso modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Quando tutta la superficie della torta di mele sarà coperta di rose, spolverizzare con dello zucchero semolato.

    torta di mele fiorita - procedimento 5
  13. Cuocere la torta di mele fiorita in forno statico preriscaldato a 170° per 45 minuti circa.

  14. Sfornarla e lasciala raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e spolverizzarla con dello zucchero a velo. Enjoy! Paola


  15. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

NOTA

*Poiché in questa ricetta si utilizza la scorza del limone è assolutamente necessario utilizzarne uno biologico NON trattato. Vi ricordo che la scorza degli altri limoni non è edibile.

Precedente Lonza alle noci e semi di zucca Successivo Minestra di zucca e patate

33 commenti su “Torta di mele fiorita

  1. daniela ladiè il said:

    Sarà buona quanto è bella? Credo di si! Una volta di più sottolineo quanto siano preziose le tue indicazioni oltre alle foto, eccola chiave del tuo meritatissimo successo, un bacio, Dani

  2. Paola il said:

    Voglio provarla a fare anche se non sono brava a fare i dolci tutti mi dicono di lasciar perdere però questa è troppo bella. Grazie

  3. Jenny il said:

    Ciao l’ho appena infornata, spero venga bene sono un disastro con i dolci mi viene bene solo il tiramisù, essendo allergica al latte e simili ho provato ad usare uno yogurt bianco Sojasun spero venga bene!
    PS. Nella ricetta manca il punto esatto in cui mettere il lievito ma ovviamente si aggiungerà assieme alla farina 😉

  4. annalisa il said:

    Ciao Paola, la torta ha avuto successo con i miei commensali ma mi hanno rimproverato di non aver messo più mele all’interno dell’impasto, posso aggiungere una mela in più, oppure mi puoi spiegare come dividere le tre mele per far uscire un impasto più equilibrato? comunque è profumatissima.
    Grazie

  5. francylucy il said:

    Ciao, è la prima volta che mando un commento, ieri sera fo fatto il tuo bellisimo dolce ed è venuto buono ma mi è rimasto crudo nel cenro. Siccome mi capita spesso ti volevo chiedere un consiglio per cucinare i dolci lievitati dove è meglio impostare il forno? Grazie a presto.

  6. carmen il said:

    Buongiorno Paola, volevo chiederti se hai qualche ricetta di dolci per merenda da fare senza farina e senza latte e derivati.
    Mia figlia e’ intollerante hai farinacei e hai latticini e derivati del latte. Sono disperata come posso creare qualche merenda per accontentare anche lei?.
    Grazie e buona giornata!

    • paola67 il said:

      ne ho fatte passare un po’, ma hanno tutte o farina o latte ecc…..è davvero un bel problema Carmen. Al momento non saprei cosa suggerirti. Mi spiace

  7. Subdolina75 il said:

    Meravigliosa questa torta!!! Un suggerimento per carla potrebbe essere la sostituzione dello yogurt con del latte di riso oppure yogurt di soia , per la farina opterei invece per la fecola da mischiare a farina di mandorle ….io sono allergica al latte e devo dire che con un po di ingegno e pazienza si possono creare alternative golose anche per gli intolleranti!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.