Crea sito

Torta ai gianduiotti

Golosa e invitante! La torta ai gianduiotti è un dolce di cui si apprezza l’aspetto prima ancora della bontà. E chi vi sa resistere? Io no di certo. Una  frolla a riccioli racchiude uno strepitoso ripieno di cioccolato…. e che cioccolato! Per non parlare di quanto sia facile da preparare. Una torta deliziosa, adatta a tutte le occasioni. Andiamo a leggere la ricetta?

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni 8/10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gZucchero
  • 1uovo
  • 2Tuorli
  • 150 gBurro
  • 350 gFarina 00
  • 8 gLievito in polvere per dolci
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 pizzicoSale
  • 250 gGianduiotti
  • q.b.Zucchero a velo (per decorare)

Strumenti

  • 1 Ciotola (grande)
  • Frusta elettrica
  • Colino a maglie fitte
  • Schiacciapatate
  • Tortiera a cerniera diametro 24 o 26 cm

Preparazione

  1. Lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente (in alternativa potete passarlo pochi secondi nel forno a microonde, giusto per ammorbidirlo un po’).

  2. Preparare gli ingredienti secchi pesando farina, lievito, vanillina e sale. Mettere da parte.

  3. In una capiente ciotola mettere lo zucchero, l’uovo intero e i due tuorli. Con le fruste elettriche montarli molto bene fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  4. Aggiungere il burro morbido e montare di nuovo sempre con le fruste elettriche.

  5. Unire gradualmente gli ingredienti secchi (farina + lievito + vanillina + sale) facendoli cadere a pioggia da un colino a maglie fitte.

  6. Incorporarli, man mano, con un cucchiaio o una spatola e mescolare molto bene: si dovrà ottenere una pasta liscia e piuttosto morbida (più morbida di una comune frolla). Coprire la ciotola con la pellicola e far riposare in frigorifero per almeno un’oretta.

  7. Trascorso il tempo del riposo, dividere l’impasto in due parti uguali. Metterne una metà nello schiacciapatate e far cadere i riccioli all’interno di una tortiera a cerniera del diametro di 24/26 cm precedentemente imburrata ed infarinata (io ho usato lo staccante per teglie: trovate la ricetta QUI). Si dovrà coprire tutto il fondo dello stampo.

  8. Tagliare i gianduiotti a pezzetti e distribuirli sopra ai riccioli di pasta.

  9. Infine schiacciare la seconda metà di impasto, lasciando cadere i riccioli sopra al ripieno di gianduiotti.

  10. Cuocere la torta ai gianduiotti in forno ventilato preriscaldato a 170° per 30/35 minuti. Dovrà risultare leggermente dorata.

  11. Sfornare la torta e lasciarla raffreddare completamente. Toglierla dallo stampo, metterla sul piatto da portata e spolverizzarla con poco zucchero a velo.

  12. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

52 Risposte a “Torta ai gianduiotti”

  1. Troppo carina! Mi piace l’idea, mi piace il modo di prepararla, mi piace l’aspetto e sono certa che mi piacerà il gusto.
    Non vedo l’ora che sia sabato per avere il tempo di provarla.
    Grazie Paola !

  2. facile da fare,oggi la proverò e poi vi farò sapere com’è venuta.
    Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee 😉

  3. Ciao, mi dici la temperatura e i minuti per il forno statico. Grazie in anticipo e brava è proprio da copiare questa torta.

  4. Non buona, di più, da sballooooooo! (ennesimo attentato alla linea! :-() L’unica piccola difficoltà è stato stendere bene i “riccioli” , in modo omogeneo, forse perché la pasta non era morbidissima e ho faticato un po’ con lo schiacciapatate. Comunque non è avanzata lo stesso anche se un po’ “spettinata”! bye 😉

  5. Ciao Paola, è uno spettacolo…mia sorella l’ha chiamata “torta medusa” per via dei riccioli…ma sulla bontà non si discute!! 🙂

  6. Ciao Paola. Se non ti dispiace fami vedere una foto dei gianduiotti. Qui in Spagna ci devono essere ma non so come si chiamano forse se gli vedo capirò cosa sono. Complimenti

  7. buonissima !!! fatta ieri e mi sono fatta aiutare dal mio bimbo di 8 anni. che dire …buona bella e semplicissima da realizzare !!!.
    mi e’ venuto in mente che forse sarebbe ottima anche farcita con marmellata…del resto l’impasto e’ una frolla lievitata…variante di crostata ma piu’ cool…!!!!!
    brava e grazie ancora…

  8. Ciao paola, vorrei fare questa torta ma secondo te se invece dei gianduiotti usassi la cioccolata che ho ancora delle uova di pasqua cambierebbe qualcosa? Buona giornata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.