Torta di mele al profumo di limone

Ed eccomi con una ennesima torta di mele. Del resto sono così buone! Quella di oggi è un dolce soffice, profumato e leggero, ideale da servire a colazione accompagnato da un bicchiere di latte o a merenda insieme ad una fumante tazza di tè. Si tratta di una ricetta per il Bimby; ma non temete…vi darò le indicazioni per poterla realizzare tranquillamente anche senza questo elettrodomestico. Che altro dire? Ah sì…non contiene burro che, come ormai sapete, è sempre una cosa che mi piace molto. Andiamo a leggere la ricetta?


torta di mele al profumo di limone

 TORTA DI MELE AL PROFUMO DI LIMONE

torta di mele al profumo di limone

 

INGREDIENTI

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 150 ml di latte
  • 2 mele renette
  • 1 limone biologico (scorza e succo)
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo per decorare

DIFFICOLTÀbassa

PROCEDIMENTO CON IL BIMBY

Lavare molto bene il limone e prelevarne tutta la scorza con un pelapatate facendo attenzione a non arrivare fino alla parte bianca.

Mettere la scorza nel boccale e tritarla (10 sec. vel. 8).

DSCF2433Spremere tutto il limone.

Lavare bene le mele e tagliarle a fettine sottili (io ho tenuto la buccia). Metterle in una ciotola e irrorarle col succo di limone ed un cucchiaio di zucchero preso dal totale. Mescolare con un cucchiaio.

DSCF2437Nel boccale, aggiungere alla scorza tritata, la farina, il lievito, lo zucchero, le uova ed il latte.

DSCF2442Amalgamare bene tutti gli ingredienti (30 sec. vel. 4-5).

Versare il composto così ottenuto in uno stampo quadrato di 22 cm precedentemente imburrato ed infarinato oppure rivestito con carta da forno (se volete realizzare una torta rotonda usate una tortiera del diametro di 24 cm).

DSCF2443Disporvi sopra le fettine di mela facendole leggermente sprofondare nel composto (ovviamente le potete mettere come meglio preferite).

DSCF2446Cuocere la torta di mele in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.

Prima di sfornarla verificarne l’effettiva cottura infilando al centro uno stecchino che dovrà uscire asciutto.

Lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e spolverizzarla con dello zucchero a velo.

PROCEDIMENTO SENZA BIMBY (vi indico solo le variazioni)

Resta invariato il procedimento relativo alla scorza di limone e alle mele.

In una ciotola montare con le fruste elettriche lo zucchero con le uova fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unire gradualmente la farina setacciandola insieme al lievito e alternandola al latte. Infine aggiungere anche la scorza di limone. Amalgamare bene il tutto e versare nella tortiera.

Per il resto tutto rimane invariato.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 

 

34 Risposte a “Torta di mele al profumo di limone”

  1. Ciao!
    io ho provato a mettere la panna (liquida, da montare e non zuccherata) al posto del latte ed è venuta STREPITOSA!!!! Ottima ricetta! Complimenti!!!

    Vanessa

  2. CIao Paola! Ero un pò diffidente su questa torta ma devo ammettere che è proprio buona!
    Certo un pò si sente la mancanza del burro ma se penso che ha pochissimi grassi..Beh è un ottimo compromesso!
    Grazie, Stefania

      1. Altro punto positivo a favore di questa torta? Si tiene benissimo per 3-4 giorni. Nessun cambiamento nel gusto e/o consistenza!

  3. Profumatissima! Io in base a quello che avevo a casa l ho sperimentata con il lime anziche limone ed ho aggiunto un po di cannella con le mele. Buonissima. Ti seguo sempre. Merenda del pomeriggio pronta

  4. Ho fatto la torta di mele seguendo le tue istruzioni esteriormente e’ venuta perfetta ma dentro era mezza cruda, allora l’ho messa ancora 15 minuti in forno ma non è riuscita (ti faccio notare che sono brava nel fare i dolci e che ho il forno che funziona bene )c’è qualcosa nella ricetta che e’ sbagliata?

    1. Io l’ho rifatta più di una volta e mi è sempre venuta cotta, quindi direi che la ricetta è perfetta altrimenti non l’avrei pubblicata Anita. Ogni forno è a se. Funziona sicuramente bene il tuo, ma magari richiede tempi o temperature diverse.

  5. salve volevo anch’io lasciare un commento su questa spendida torta di mele…ero dubbiosa dico la verita’,ma debbo dire che e’strepitosa.L’ho fatta in piu’ versioni: al posto del latte panna, con 200 gr.di farina e 50 di fecola, 190 farina e 60 frumina (l’avevo in dispensa)e aggiunto cannella, e’ venuta sempre benissimo buonissima e sofficissima.
    grazie Paola

  6. La proverò sicuramente! Ma perché invece di mettere per intero il procedimento con il bimby non si scrive quello senza bimby?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.