Torta di carne e patate

La proposta di oggi è molto singolare. Si tratta di una torta di carne e patate piuttosto ricca e nutriente che è perfetta da servire come piatto unico. Si prepara questa e nient’altro e… la cena è servita. Ho trovato questa ricetta in un vecchio numero della rivista “In Tavola”.


torta di carne e patate

TORTA DI CARNE E PATATE

torta di carne e patate

 

INGREDIENTI

  • 2 rotoli di pasta brisée
  • 500 g di carne macinata di manzo
  • 3 patate medie (servono 500 g di purea)
  • 1 grosso scalogno (o due piccoli)
  • 100 ml di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • latte
  • semi di papavero
  • sale
  • pepe nero

DIFFICOLTÀ: bassa

PROCEDIMENTO

Prima di tutto lessare le patate con la buccia, partendo da acqua fredda salata.

Nel frattempo, in un capiente tegame soffriggere lo scalogno in qualche cucchiaio di olio. Quindi unire la carne macinata e rosolarla fino a quando avrà cambiato colore, mescolandola spesso.

Sfumare con il vino bianco, aggiungere due generose prese di sale ed una abbondante macinata di pepe e cuocere per una decina di minuti.

torta di carne - procedimento 1

Quando le patate saranno cotte, scolarle e passarle allo schiacciapatate (vi ricordo che non è necessario sbucciarle; tagliatele a metà, mettetele nell’attrezzo con la parte tagliata rivolta verso il basso e schiacciatele. La buccia resterà nello schiacciapatate).

Aggiungere 500 g di purea di patate alla carne ed amalgamare bene il tutto.

torta di carne - procedimento 2

Foderare uno stampo del diametro di 24 cm con un disco di pasta brisée mantenendolo sopra il foglio di carta da forno in dotazione nella confezione. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

Versare all’interno il composto di carne e patate livellandolo con un cucchiaio.

Coprire la torta di carne con il secondo disco di pasta brisée e sigillare bene i bordi.

Creare sulla superficie dei fori e spennellare con del latte (se preferite una superficie più dorata, spennellate con un uovo sbattuto. Io non lo uso praticamente mai perché non amo il sapore che lascia in cottura).

Infine cospargere con dei semi di papavero (a piacere potreste anche usare dei semi di sesamo oppure decidere di non mettere nulla).

Cuocere la torta di carne in forno preriscaldato a 200° per 35/40 minuti.

Sfornarla e lasciala intiepidire prima di servirla.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 
Precedente Patatine al formaggio cotte al forno Successivo Come riciclare la colomba: torta al cioccolato

Lascia un commento