Torta alle amarene

La torta alle amarene che vi propongo in questo articolo è un dolce facilissimo da preparare, delicato e perfetto da servire a fine pasto. Versate sulla vostra fatta un po’ di sughetto delle amarene sciroppate e sentirete che bontà.

torta alle amarene - fetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20/25 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8/10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fecola di patate 150 g
  • Farina di cocco 130 g
  • Zucchero 130 g
  • Burro 100 g
  • Uova 2
  • Amarene sciroppate q.b.
  • Scorza di limone ½
  • Cremor tartaro* 1 pizzico
  • Latte q.b.
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Sciogliere il burro nel forno a microonde o a bagnomaria e lasciarlo intiepidire.

  2. Separare i tuorli dagli albumi. Unire a questi ultimi il cremor tartaro e montarli a neve ferma, poi metterli da parte.

  3. Nella ciotola dei tuorli mettere lo zucchero semolato e lavorarli bene con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro.

    torta alle amarene - procedimento 1
  4. Quindi unire il burro ormai intiepidito.

  5. Lavorare di nuovo con le fruste elettriche, poi aggiungere la fecola setacciandola attraverso un colino a maglie fitte.

  6. Mescolare bene con un cucchiaio o una spatola, quindi unire anche la farina di cocco.

    torta alle amarene - procedimento 2
  7. Quando anche quest’ultima sarà stata perfettamente incorporata al composto, cominciare ad aggiungere gradualmente gli albumi montati a neve, mescolando con delicati movimenti dal basso verso l’alto. Se il composto risultasse troppo duro, ammorbidirlo con qualche cucchiaio di latte.

  8. Aggiungere la scorza di limone e 3 cucchiai di succo delle amarene. Infine setacciare il lievito.

    torta alle amarene - procedimento 3
  9. Mescolare di nuovo, poi versare il composto all’interno di una tortiera del diametro di 22/24 cm precedentemente imburrata e infarinata o rivestita con carta da forno (in alternativa potete anche utilizzare dello staccante per teglie; trovate la ricetta cliccando QUI).

  10. Disporre sulla superficie delle amarene sciroppate facendole leggermente penetrare all’interno dell’impasto. Io ho messo anche qualche goccia di sughetto.

    IMG_5245 -
  11. Cuocere la torta alle amarene in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Prima di sfornarla fare la prova stecchino per verificarne l’effettiva cottura.

  12. Lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e spolverizzare a piacere con dello zucchero a velo. Servitela con un po’ di sughetto delle amarene e sentirete che buona. Enjoy! Paola

    torta alle amarene - intera

  13. Seguitemi su Facebookper essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter e Instagram. Mi trovate QUI!

NOTA

*In questa ricetta il cremor tartaro serve soltanto per stabilizzare gli albumi montati a neve. È in sostituzione del classico pizzico di sale che, in realtà, è un falso mito poiché monta bene al momento, ma poi il composto smonta molto più rapidamente. Il cremor tartaro si trova, ormai, in tutti i supermercati, generalmente nel reparto dei preparati per dolci. Se proprio non lo trovate potete chiedere anche in farmacia.

Precedente Salame matto in crosta di formaggio Successivo Cornetti salati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.