Torta alla liquirizia con crema al limone

La torta alla liquirizia che vi descrivo oggi è un morbidissimo dolce reso davvero goloso dalla crema al limone con cui viene farcito. Liquirizia e limone sono, da sempre, una accoppiata perfetta e io, purtroppo, li adoro entrambi. Purtroppo perché dal momento stesso in cui l’ho sfornata, il mio è stato un pellegrinaggio continuo verso la tortiera. Una fettina, poi un’altra e un’altra ancora. Sempre piccole, ma continue. Che vi devo dire? È buonissima. Un dolce perfetto per concludere un pasto in bellezza, ops…in dolcezza!


torta alla liquirizia con crema al limone

TORTA ALLA LIQUIRIZIA CON CREMA AL LIMONE

torta alla liquirizia con crema al limone

INGREDIENTI

Per la torta alla liquirizia:

  • 200 g di farina di tipo 1
  • 20 g di liquirizia in polvere
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 vasetto di yogurt bianco da 125 g
  • 70 ml di olio di semi di mais
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo per decorare

Per la crema al limone:

  • 1 limone NON trattato (scorza + 50 ml di succo filtrato)
  • 250 ml di acqua naturale
  • 50 g di burro
  • 50 g di maizena (amido di mais)
  • 180 g di zucchero

PROCEDIMENTO

Preparare la crema al limone seguendo la ricetta descritta QUI.

Vediamo come preparare la torta alla liquirizia!

In una capiente ciotola mettere le uova con lo zucchero, quindi montarli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

 torta alla liquirizia Collage 1Aggiungere lo yogurt e l’olio (inutile fare la foto perché sono sprofondati nel composto di uova e zucchero) e montare ancora.

Cominciare ad unire gradualmente la farina setacciandola insieme al lievito e alla liquirizia in polvere. Mescolare bene con un cucchiaio.

torta alla liquirizia Collage 2

Quando tutti gli ingredienti secchi saranno stati bene incorporati e si sarà ottenuto un composto liscio e privo di grumi, versarlo all’interno di una tortiera del diametro di 26 cm precedentemente imburrata ed infarinata.

DSCF6152

Cuocere la torta alla liquirizia in forno statico preriscaldato a 160° per 30 minuti circa. Prima di sfornarla verificarne l’effettiva cottura infilando al centro uno stecchino che dovrà uscire asciutto.

Sfornarla e lasciarla raffreddare completamente prima di sformarla.

Una volta fredda, tagliarla a metà con un coltello a lama lunga e farcirla con la crema al limone stendendola uniformemente con una spatola.

DSCF6165

Richiudere la torta alla liquirizia con l’altra metà e spolverizzarla con dello zucchero a velo.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Lasagne al radicchio e formaggio Successivo Torta Pasqualina - ricetta semplice

6 commenti su “Torta alla liquirizia con crema al limone

    • paola67 il said:

      Secondo me non va bene. Nel liquore c’è l’alcool che nella polvere non c’è. Tuttavia non lo escludo a priori. Bisognerebbe provare. occhi che il liquore è liquido e quindi cambieranno un po’ gli ingredienti secchi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.