Crea sito

Tisana digestiva – ricetta fai da te

Avete mangiato troppo e vi sentite il classico “peso sullo stomaco”? Allora dovete assolutamente provare questa semplicissima tisana digestiva. Si prepara in un volo e con ingredienti facilmente reperibili (per lo meno nel mio frigorifero non mancano mai). Una tisana, quindi, perfetta dopo le grandi abbuffate delle feste, quando si mangia tantissimo anche se non si ha più fame. Io me la preparo spesso e ogni volta la trovo quasi…..miracolosa!!!


tisana digestiva TISANA DIGESTIVA

 

INGREDIENTI (per 1 persona)

  • 250 ml di acqua
  • 2 foglie di alloro
  • 3 fette di limone bio non trattato
  • 1 cm di radice fresca di zenzero
  • miele per dolcificare (opzionale)

DIFFICOLTÀbassissima

PROCEDIMENTO

Sbucciare lo zenzero e tagliarlo a fettine.

In un pentolino mettere (a freddo) l’acqua, le fettine di limone, quelle di zenzero e le foglie di alloro ben lavate.

Mettere il coperchio, portare il tutto a ebollizione e far bollire per 5/6 minuti.

Spegnere il fuoco e lasciare in infusione per altri 5 minuti.

Trascorso questo tempo, filtrare e versare l’acqua in una tazza.

Bere la tisana digestiva caldissima e senza zucchero. Poiché è leggermente amara, se proprio volete dolcificarla, aggiungete un cucchiaino di miele.

Buona digestione a tutti! Paola


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

16 Risposte a “Tisana digestiva – ricetta fai da te”

    1. la tisana è meglio farla con quello fresco Bianca..io in polvere non l’ho mai usato se non per i biscotti. Non ti so dire come dosarlo

  1. La prendo da diverso tempo questa tisana ed è ogni volta una mano santa, è incredibile il potere digestivo dell zenzero! Veramente utile in questo periodo di abbuffate! 😉

  2. Consiglio di non bollire il limone, ma solo la scorza. L’acidità del limone corrode l’alluminio del pentolino che si può riversare nella tisana. Meglio aggiungerlo dopo il succo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.