Tartufi al cioccolato

Buonissimi e facili da preparare, i tartufi al cioccolato fanno sempre fare bella figura. Disposti su un piatto da portata sono perfetti da servire a fine pasto, magari come accompagnamento ad un buon caffè. Vi assicuro che quando li porterete in tavola avranno vita breve. Il fatto stesso di essere dei bocconcini finger food porta inevitabilmente ad allungare le mani.

tartufi al cioccolato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    3/4 minuti
  • Porzioni:
    10 tartufi al cioccolato
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Cioccolato fondente 150 g
  • Zucchero 15 g
  • Burro 25 g
  • Panna fresca liquida 70 ml
  • vaniglia in polvere (o 1 bustina di vanillina) ¼ cucchiaino
  • Marsala (o rum) 1 cucchiaio
  • Cacao amaro in polvere q.b.

Preparazione

  1. Tritare grossolanamente il cioccolato. Io l’ho fatto con un coltello, ma se preferite potete utilizzare un mixer. Mettere da parte.

  2. In un pentolino mescolare la vaniglia alla panna.

  3. Quindi aggiungere il burro e lo zucchero, mettere sul fuoco e portare a ebollizione a fiamma dolce. Ci vorranno davvero pochi istanti.

    tartufi al cioccolato - procedimento 1
  4. Raggiunta l’ebollizione, togliere il pentolino dal fuoco e versarvi subito dentro il cioccolato tritato.

  5. Mescolare bene fino a quando tutto il cioccolato si sarà perfettamente sciolto, quindi trasferirlo in un piatto fondo e lasciarlo intiepidire.

  6. Una volta tiepido aggiungervi un cucchiaio di Marsala (o rum se preferite) ed incorporarlo perfettamente. Lasciar riposare fino a quando il composto si sarà rassodato.

  7. A questo punto, prelevare delle cucchiaiate di composto e disporle a mucchietti sopra ad un foglio di carta da forno. Potete fare i mucchietti della grandezza che preferite, ma vi consiglierei di non esagerare né in eccesso e nemmeno in difetto. Mantenetevi sulla misura di un bocconcino. Altro consiglio che vi do col senno di poi: cercate di dare fin da subito una forma tondeggiante; sarà più semplice modellarli in seguito. 

  8. Trasferire in frigorifero e lasciar riposare per almeno un’ora.

  9. Trascorso il tempo del riposo, togliere dal frigorifero e modellare i mucchietti formando delle palline.

  10. Infine rotolare i tartufi al cioccolato nel cacao amaro e disporli sul piatto da portata. Enjoy! Paola

    IMG_8001 -

  11. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Precedente Torta cappuccino Successivo Tisana mela e cannella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.