Tagliatelle ai finocchi e speck

Cosa si prepara oggi? Un’idea semplice e sfiziosa potrebbero essere queste tagliatelle ai finocchi arricchite da tante striscioline di speck croccante. Un primo piatto semplicissimo da preparare eppure così buono. La ricetta mi arriva da Ivana che, spesso, arriva a casa mia dicendomi di avere qualcosa di interessante per me. Ovviamente la ringrazio di cuore e mi auguro che continui a passarmi succulenti piattini da preparare al volo.


tagliatelle ai finocchi e speck

TAGLIATELLE AI FINOCCHI E SPECK

tagliatelle ai finocchi e speck

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 250 g di tagliatelle all’uovo
  • 1 + ½ finocchio
  • 100 g di speck tagliato a fettine sottili
  • ½ cipolla rossa
  • Grana Padano o Parmigiano o pecorino a scaglie
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

DIFFICOLTÀ: bassa

PROCEDIMENTO

Lavare bene i finocchi, quindi tagliarli a fettine sottili con un coltello.

Privare lo speck di eventuali parti grasse e tagliarlo a striscioline.

In un largo tegame, scaldare qualche cucchiaio di olio e rosolarvi lo speck fino a quando risulterà croccante.

speck-cottura

Toglierlo dal tegame e metterlo da parte.

Nello stesso tegame, rosolare la cipolla tritata finemente.

Quindi unire i finocchi, una generosa presa di sale ed una macinata di pepe nero.

finocchi-cottura

Cuocere con il coperchio e a fiamma dolce fino quando i finocchi si saranno ben ammorbiditi. Mescolare spesso e unire qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta se necessario.

Nel frattempo, lessare le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata; scolarle al dente, ma senza sgocciolarle troppo e trasferirle direttamente nel tegame del condimento.

Aggiungere anche lo speck croccante.

dscf7990

Mescolare delicatamente in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Distribuire le tagliatelle ai finocchi nei piatti individuali, cospargerle di scaglie di formaggio, spolverizzarle con altro pepe nero e servirle subito ben calde. Buon appetito.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Come fare torte soffici Successivo Salmone agli agrumi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.