Strudel rustico salato

Avete presente quando mettete insieme un po’ di roba per improvvisare la cena e vi salta fuori, inaspettatamente, una ricettina coi fiocchi? Ecco! È esattamente quello che è successo con questo strudel rustico salato dal goloso ripieno di mortadella, carne e pistacchi. Ricordavo di aver già usato un ripieno così per preparare delle polpettine che avevano avuto un successone (trovate la ricetta QUI) e siccome avevo in casa tutti gli ingredienti mi sono detta “Perché non farne una torta salata? La pasta sfoglia piace a tutti, no?”. Detto, fatto! Ho visto sparire questo strudel sotto i miei occhi: saporito, gustosissimo, nutriente e davvero buono!


Strudel rustico - intero

STRUDEL RUSTICO SALATO

Strudel rustico - tagliato

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 200 g di carne macinata di manzo
  • 100 g di mortadella
  • 50 g di pistacchi sgusciati
  • 50 g di ricotta
  • 40 g di mollica di pane
  • 1 uovo
  • latte
  • Parmigiano o Grana Padano grattugiato
  • semi di sesamo bianco
  • sale
  • pepe nero

NOTA

Si possono impastare gli ingredienti con qualsiasi mixer di cucina.

DIFFICOLTÀ: bassa

PROCEDIMENTO

Tritare finemente i pistacchi fino a ridurli in farina. Metterli da parte.

In una ciotola, ammorbidire la mollica di pane bagnandola con 30 ml di latte.

In un mixer, tritare la mortadella, poi unire la mollica strizzata, la ricotta, l’uovo ed i pistacchi.

Frullare, quindi aggiungere anche la carne macinata, 30 g di formaggio grattugiato, una generosa presa di sale ed una abbondante macinata di pepe.

Amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti.

Srotolare la pasta sfoglia, mantenendola sopra il foglio di carta da forno in dotazione nella confezione.

Posizionare il ripieno nella parte centrale del rettangolo e livellarlo bene, poi cospargerlo con altro formaggio grattugiato.

strudel rustico - procedimento 1

A questo punto, con un coltello affilato, praticare dei tagli paralleli solo sulle due parti laterali rimaste vuote (come mostrato nella foto).

Piegare l’estremità superiore e quella inferiore del rettangolo verso il ripieno; poi piegare verso l’interno i primi due tagli superiori e gli ultimi due inferiori (come mostrato nella foto).

Quindi alternare verso l’interno i vari tagli in modo da fasciare completamente il ripieno. Vi garantisco che tutto è molto più facile a farsi che a dirsi.

strudel rustico - procedimento 2

Una volta terminata questa operazione, spennellare lo strudel rustico con del latte e cospargerlo con abbondanti sei di sesamo.

strudel rustico - procedimento 3

Trasferirlo sulla placca, sempre mantenendolo appoggiato alla carta e cuocerlo in forno preriscaldato a 180° per 25/30 minuti.

Sfornare lo strudel rustico e lasciarlo intiepidire prima di servirlo.

Buon appetito a tutti! Paola


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Petti di pollo ai funghi e yogurt Successivo Gnocchetti ai carciofi

2 commenti su “Strudel rustico salato

  1. anna merighi il said:

    Ciao Paola,
    mi ispira molto, sicuramente lo farò il prima possibile poi ti saprò dire.
    Grazie mille per le tue ricette semplici e molto buone, per me che non sono un gran cuoca.
    Per la vigilia di Natale ho cucinato solo con le tue ricette, oltre essere buona ho fatto un gran figurone. Ciao Anna

    • paola67 il said:

      Ma grazieeeeeeeee…..che belloooooo….mi fa immensamente piacere saperlo Anna. vedrai che questo strudel ti piacerà 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.