Stelle di albumi

Oggi vi propongo delle candide stelle di albumi da portare in tavola a colazione o a merenda nel periodo delle feste natalizie. A dire il vero, basterebbe realizzarle in una qualsiasi altra forma per ottenere dei bocconcini da preparare in ogni momento dell’anno. Io l’idea ve la suggerisco per Natale, ma voi utilizzatela come preferite. Sono facilissime da fare!

stelle di albumi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 9 stelle
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Albumi
  • 70 g Zucchero
  • 30 g Burro
  • 40 g Farina 00
  • 35 g Fecola di patate
  • 1 pizzico Cremor tartaro*
  • La punta di un cucchiaino vaniglia in polvere (oppure 1 bustina vanillina)
  • La punta di un cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • q.b. Zucchero a velo (per spolverizzare)

Preparazione

  1. Prima di tutto sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde il burro, poi lasciarlo intiepidire.

  2. In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi: lo zucchero semolato, la farina, la fecola, la vaniglia ed il lievito.

  3. In un’altra ciotola montare gli albumi a neve ferma con il cremor tartaro, poi unirli agli ingredienti secchi mescolando con delicati movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il composto.

  4. Infine aggiungere il burro ormai tiepido e mescolare ancora per amalgamare tutti gli ingredienti.

    stelle di albumi - procedimento
  5. Spennellare degli stampi in silicone a forma di stelle con dello staccante per teglie (potete trovare la ricetta cliccado QUI) oppure con del burro e versarvi dentro il composto.

  6. Cuocere le stelle di albumi in forno statico preriscaldato a 170° per 20 minuti circa.

  7. Sfornarle e lasciarle intiepidire prima di spolverizzarle con dello zucchero a velo. Enjoy! Paola


  8. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

NOTA

*In questa ricetta il cremor tartaro serve soltanto per stabilizzare gli albumi montati a neve. È in sostituzione del classico pizzico di sale che, in realtà, è un falso mito poiché monta bene al momento, ma poi il composto smonta molto più rapidamente. Il cremor tartaro si trova, ormai, in tutti i supermercati, generalmente nel reparto dei preparati per dolci. Se proprio non lo trovate potete chiedere anche in farmacia.

Precedente Panfrutto all'arancia Successivo Plumcake salato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.