Schiacciatine rustiche

Facili da preparare, friabili e croccanti, queste schiacciatine rustiche sono perfette da gustare al posto del pane. Buonissime con i salumi, i formaggi e favolose anche abbinate a salsine sfiziose. Cosa aspettate? Mani in pasta… forzaaaa!

schiacciatine rustiche
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
368,58 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 368,58 (Kcal)
  • Carboidrati 42,57 (g) di cui Zuccheri 1,08 (g)
  • Proteine 7,83 (g)
  • Grassi 19,50 (g) di cui saturi 6,82 (g)di cui insaturi 9,54 (g)
  • Fibre 2,21 (g)
  • Sodio 623,19 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 300 gfarina 0 (+ quella per la spianatoia)
  • 10 glievito di birra fresco
  • 150 mlacqua
  • 8 gsale
  • 80 gstrutto
  • 15 mlolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 2 Ciotoline
  • 1 Ciotola (capiente)
  • Planetaria o robot da cucina
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Pennello
  • 2 Leccarde

Preparazione

Qualche precisazione!

  1. Per la realizzazione di queste schiacciatine io ho usato la planetaria, ma va benissimo un qualsiasi un robot da cucina. Si può procedere anche a mano facendo la classica fontana sulla spianatoia e unendo i vari ingredienti nello stesso ordine usato per l’impastatrice.

  2. Quantità di lievito (eterno dilemma!): potete aumentarla o diminuirla a seconda del tempo di lievitazione di cui disponete. Più tempo avete e meno lievito potete usare. Con i 10 g che ho usato io, l’impasto ha raddoppiato il suo volume in 2 ore e mezzo.

  3. Se volete sostituire il lievito di birra fresco con quello secco, cliccate QUI per calcolare la giusta corrispondenza.

Cominciamo ad impastare!

  1. Mettere 120 ml di acqua tiepida in una ciotolina e sciogliervi il lievito.

    Mettere i restanti 30 ml di acqua (sempre tiepida) in un’altra ciotolina e sciogliervi il sale.

  2. Schiacciatine rustiche - procedimento 1

    Versare la farina nella ciotola della planetaria e unirvi la miscela di acqua + lievito. Dare una prima mescolata con la frusta a gancio.

  3. Schiacciatine rustiche - procedimento 2

    Quindi unire la miscela di acqua + sale e un pezzetto di strutto e cominciare ad impastare a velocità moderata, unendo il resto dello strutto poco alla volta. Proseguire per circa 10 minuti, sempre alla stessa velocità, fino a quando l’impasto si sarà perfettamente incordato al gancio.

  4. Schiacciatine rustiche - procedimento 3

    Trasferire l’impasto (che deve essere morbido, omogeneo e non appiccicoso) in una ciotola capiente, coprire con la pellicola e mettere a lievitare fino al raddoppio del volume in un luogo tiepido e al riparo da correnti d’aria.

Prepariamo le schiacciatine!

  1. Trascorso il tempo della lievitazione, trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e tagliarlo a pezzetti. Non è necessario essere precisi, le vostre schiacciatine saranno rustiche anche per il fatto di essere tutte di forme diverse. Io, ad esempio, ne ho fatte alcune piccole per riempire gli spazi nella leccarda.

  2. Stendere ogni pezzetto con il mattarello ad uno spessore di 3 mm e disporre, man mano, le sfoglie sulla placca rivestita con carta da forno (vi serviranno 2 leccarde).

  3. Spennellarle con l’olio e bucherellarle con i rebbi di una forchetta.

  4. Cuocere le schiacciatine rustiche in forno statico preriscaldato a 190° per 20 minuti circa e comunque fino a quando risulteranno dorate. Una volta sfornata la prima leccarda, procedere alla cottura della seconda. Servirle tiepide o a temperatura ambiente. Enjoy! Paola

  5. Vi consiglio di provare anche le schiacciatine integrali (1) e quelle integrali alle erbe (2). Cliccate sulle fotografie se volete leggere le ricette:

    schiacciatine integrali schiacciaine con farina integrale

  6. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.