Crea sito

Schiacciata di cavolfiore

Per variare un po’ il vostro menù, oggi vi suggerisco di provare questa schiacciata di cavolfiore. È facile da realizzare, richiede poche mosse ed il risultato è sorprendentemente appetitoso. Inoltre riuscirete a “fregare” anche i bambini che normalmente non amano molto le verdure; non immagineranno mai che del cavolfiore si nasconda in quelle fette.

Schiacciata di cavolfiore - intera
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 PERSONE
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcavolfiore (peso al netto degli scarti)
  • 200 gmozzarella (quella in panetto per pizza)
  • 1uovo (grande)
  • 40 gGrana Padano DOP (o Parmigiano – grattugiato )
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.erba cipollina (qualche stelo)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Tritatutto o mixer
  • 1 Ciotola
  • Teglia da forno del diametro di 30 cm

Preparazione

  1. Schiacciata di cavolfiore - fetta
  2. Schiacciata di cavolfiore - procedimento 1

    Ridurre il cavolfiore a cimette, lavarle, asciugarle bene con carta da cucina e poi tagliarle a pezzetti più piccoli.

  3. Mettere il cavolfiore in un mixer e tritarlo fino ad ottenere delle briciole grossolane: vi consiglio di fare questa operazione in due volte per un risultato omogeneo.

  4. Schiacciata di cavolfiore - procedimento 2

    Raccogliere il trito in una ciotola, cospargerlo con un paio di prese di sale e lasciarlo riposare per almeno 15 minuti.

  5. Trascorso questo tempo, trasferirlo in un canovaccio pulito, strizzare bene in modo da eliminare l’eccesso di liquido e rimetterlo nella ciotola.

  6. Tritare 120 g di mozzarella con uno spicchio di aglio. Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare la mozzarella da pizza, quella venduta in panetto. È asciutta e compatta e non rilascia liquido durante la cottura.

  7. Unire questo trito al cavolfiore insieme a 30 g di formaggio grattugiato, un uovo, una generosa presa di sale, una abbondante macinata di pepe nero e qualche stelo di erba cipollina tagliuzzato con le forbici.

  8. Mescolare bene, quindi versare il composto all’interno di una teglia del diametro di 30 cm precedentemente rivestita con carta da forno e compattarlo bene con una spatola o con il dorso di un cucchiaio.

  9. Cuocere la schiacciata di cavolfiore in forno statico preriscaldato a 220° per 15 minuti.

    Nel frattempo tritare la restante mozzarella (80 g).

  10. Trascorsi i primi 15 minuti di cottura, estrarre la schiacciata, cospargerla con la mozzarella tritata e spolverizzarla con 10 g di formaggio grattugiato. Quindi rimetterla in forno sempre a 220° per altri 10 minuti o comunque fino a doratura. Infine sfornarla, lasciarla leggermente intiepidire e servirla a fette. Enjoy! Paola

  11. Vi consiglio di provare anche la schiacciata di zucchine (1) e quella di patate (2). Cliccate sulle fotografie se volete leggere le ricette:

    schiacciata di zucchine schiacciata di patate

  12. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.