Salame matto in crosta di formaggio

Fantastica la ricetta di questo salame matto che ho trovato nella rivista “Alice Cucina”. Un ripieno di verdure e olive e una gustosissima crosta di formaggio e pangrattato lo rendono appetitoso prima agli occhi poi al palato. E non è nemmeno difficile da preparare. Quindi se volete fare bella figura, non esitate a proporlo. Vi basterà servirlo accompagnato da una semplice insalata e il successo sarà garantito. Un piatto semplice, ma molto originale.

salame matto
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pangrattato 150 g
  • Parmigiano reggiano 200 g
  • Uova 3
  • Carote 2
  • Fagiolini verdi 150 g
  • Olive verdi (snocciolate) 50 g
  • Olive nere (snocciolate) 50 g
  • Caciotta dolce 100 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Raschiare le carote, spuntare i fagiolini e lavare bene  il tutto. Quindi lessarli in abbondante acqua bollente salata. Scolarli al dente, conservando un paio di mestoli di acqua di cottura.

  2. Tagliare le carote a bastoncini che abbiano la stessa dimensione dei fagiolini e tagliare a bastoncini anche la caciotta. Mettere da parte.

    IMG_5334 -
  3. In una ciotola, mescolare il pangrattato con il parmigiano, poi unire un mestolino di acqua di cottura delle verdure (oppure del brodo vegetale) e mescolare bene.

  4. Aggiungere le uova e una generosa macinata di noce moscata e impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Se risultasse troppo duro, unire qualche altro cucchiaio di brodo.

  5. Stendere l’impasto con il mattarello sopra ad un foglio di carta da forno dandogli la forma di un rettangolo.

  6. Sistemarvi sopra le verdure e i bastoncini di formaggio alternandoli tra loro.

  7. Infine distribuirvi le olive verdi e nere.

  8. Arrotolare l’impasto formando un salame e sigillarne bene le estremità (se si rompesse in qualche punto, inumidite le dita con il brodo e cercate di ricompattarlo). Poi avvolgere il rotolo ottenuto nel foglio di carta da forno.

  9. Trasferire il salame matto in una teglia e cuocerlo in forno preriscaldato a 170° per 30 minuti.

  10. A cottura ultimata, sfornarlo, eliminare la carta e lasciarlo intiepidire prima di servirlo. Buon appetito! Paola

    Nel blog c’è anche la ricetta di un golosissimo polpettone di tonno. La potete trovare cliccando QUI. Provatelo perché merita!

    salame matto - fette

  11. Seguitemi su Facebookper essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter e Instagram. Mi trovate QUI!

Precedente Acqua detox Successivo Torta alle amarene

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.