Salame di cioccolato – ricetta senza burro

A chi non piace il salame di cioccolato??? Credo che ben pochi alzerebbero la mano se facessi questa domanda. Io ne vado matta, ma spesso mi trattengo dal prepararlo perché troppo ricco di burro. Quindi quando la mia amica Rossella, bravissima a fare questo dolce, mi ha detto di avere anche una ricetta SENZA burro me la sono fatta dare all’istante e mezz’ora dopo ero all’opera!!!! Ho fatto solo qualche piccola variazione!!! Il risultato???? Va beh….lo sapete già…..se lo sto pubblicando è perché merita!!! E merita veramente.

SALAME DI CIOCCOLATO SENZA BURRO SALAME di CIOCCOLATO

salame di cioccolato

 

INGREDIENTI

  • 250 g di biscotti secchi
  • 3 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di cacao amaro
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 2 caffè zuccherati
  • 30 ml di marsala
  • 20 ml di latte (facoltativo)
  • granella di nocciole per decorare (facoltativa)

PROCEDIMENTO

Spezzettare con le mani i biscotti secchi. Mettere da parte.

Ridurre il cioccolato fondente in piccole scaglie con un coltello. Mettere da parte.

In una capiente ciotola mettere i tuorli con lo zucchero.

DSCF4259Con le fruste elettriche montarli fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungere il cacao amaro.

DSCF4260Mescolare bene con un cucchiaio, quindi unire le scaglie di cioccolato ed il latte (io l’ho messo perché il composto a questo punto risulta un po’ asciutto….ma aggiungendo, dopo, i biscotti col caffè si ammorbidisce. Quindi gli intolleranti possono ometterlo tranquillamente).

DSCF4262A questo punto aggiungere a metà dei biscotti i due caffè zuccherati e mescolare.

DSCF4263Unire questi biscotti al composto di cioccolato ed mescolare bene.

DSCF4264Aggiungere i restanti biscotti spezzettati ed il marsala.

DSCF4265Amalgamare benissimo tutti gli ingredienti.

Trasferire il composto su un foglio di carta da forno e dargli la forma di un salame.

DSCF4267Mettere il salame di cioccolato in freezer (va sempre conservato in freezer….quindi è anche comodissimo perché lo si può preparare con notevole anticipo).

Prima di servire il salame di cioccolato la prima volta io ho aggiunto della granella di nocciole sulla superficie premendo leggermente per farla ben aderire, ma questa decorazione è assolutamente facoltativa.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 

Precedente Focaccia al radicchio, noci e Parmigiano Successivo Zuppa imperiale

38 commenti su “Salame di cioccolato – ricetta senza burro

  1. Luisa Veronesi il said:

    Al posto del caffè, che purtroppo non reggo mi fa star male…cosa potrei mettere, escluso il burro (anche se tanto buono !)
    Molte grazie e ciao !

  2. Lidia Scipioni il said:

    Brava, assolutamente da provare !! Per me userò cioccolato al latte e cacao zuccherato togliendo un po di zucchero dalla quantità. Grazie veramente di cuore x la ricetta.

  3. Fatto…qualche piccolo problema di percorso, credo di aver esagerato con il latte o con il caffè perché alla fine era molto “liquido” il composto ed ho dovuto aumentare le dosi dei biscotti per “asciugare”…molto buono però, molto “caffettoso” il mio!!!

  4. Silvia il said:

    Ciao Paola! stasera ho fatto il salame al cioccolato! E’ venuto davvero benissimo ed è velocissimo da preparare! avevo giusto mezz’ora prima che mi arrivassero gli ospiti e sono riuscita anche a fare il dessert!

    • paola67 il said:

      Lina io l’ho sempre fatto così…l’importante è usare uova fresche acquistate e non quelle del contadino che alleva le galline vicino a casa

  5. simona il said:

    Ciao, nn so x’ ma mi e’ risultato molle e nn si indurisce in freezer…neanche il giorno dopo… Cosa ho sbagliato? Grazie ciao

  6. Silvia il said:

    Bel l’idea! Dici che senza il Marsala non va bene? Poi metterei i biscotti nel latte al posto del caffè così lo mangiano anche le bambine. Che cosa ne dici?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.