Risotto con polpa di granchio

Avete gente a cena e non sapete cosa preparare? Allora la ricetta di oggi potrebbe fare al caso vostro. Il risotto con polpa di granchio è un primo piatto semplicissimo da realizzare e tuttavia perfetto per una cena speciale con ospiti. Questo perché la polpa di granchio ci evoca subito l’idea di qualcosa di particolare e raffinato. Non si è, infatti, soliti usarla nelle preparazioni di tutti i giorni. Comunque sia, provate questo risotto. È delicato e molto invitante. Vedrete che vi piacerà.


risotto con polpa di granchio

RISOTTO CON POLPA DI GRANCHIO

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di riso Carnaroli
  • 200 g di polpa di granchio
  • 100 g di formaggio cremoso
  • 1 spicchio di aglio
  • brodo di pesce
  • qualche rametto di timo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

PROCEDIMENTO

Scolare la polpa di granchio dal suo liquido di conservazione.

In un largo tegame scaldare qualche cucchiaio di olio, poi aggiungere l’aglio tritato finemente (se non amate l’aglio, potete metterlo intero e rimuoverlo successivamente).

Quando inizia a sfrigolare unire la polpa di granchio e rosolare il tutto per un paio di minuti.

dscf7532

Trasferirla in un piatto e versare il riso nello stesso tegame.

Tostarlo per due minuti mescolandolo spesso.

Cominciare ad unire il brodo caldo, un mestolo per volta man mano che il precedente viene assorbito e portare il risotto a cottura, mescolandolo di tanto in tanto.

riso

Poco prima di fine cottura, aggiustare di sale, se necessario, ed unire il formaggio cremoso. Mantecare delicatamente il tutto.

Infine aggiungere la polpa di granchio e le foglioline di timo.

risotto-cottura

Amalgamare bene tutti gli ingredienti, poi distribuire il risotto con polpa di granchio nei piatti individuali e servirlo subito spolverizzandolo con una generosa macinata di pepe nero.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Tovagliolo albero di Natale Successivo Antipasti per le feste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.