Risotto con i luartis

Oggi vi propongo uno spettacolare risotto con i luartis. Sapete cosa sono? Sono degli asparagi selvatici che, in primavera, crescono spontanei lungo le rive dei fossi nella campagna lombarda. Sono squisiti. Ma non sono andata io a raccoglierli. Per questo devo ringraziare il marito della mia amica Ivana. È lui che li va sempre a cercare e lei me ne ha regalato un bel cestino. E così ho preparato un fantastico risotto, che è piaciuto a tutti, ed una frittata gustosissima. Quindi se riuscite a procurarveli, non esitate a cucinarli perché sono davvero incredibilmente buoni. Andiamo a leggere la ricetta. Aspetto i vostri commenti.


risotto con i luartis

RISOTTO CON I LUARTIS

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 320 g di riso Carnaroli
  • 150 g di luartis
  • 1 scalogno
  • brodo vegetale
  • 60 g di formaggio spalmabile
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

DIFFICOLTÀ: bassa

PREPARAZIONE: 10/15 minuti

COTTURA: 20/25 minuti

PROCEDIMENTO

Lavare molto bene i luartis sotto acqua corrente (io li ho lasciati, prima, un po’ in ammollo in acqua e bicarbonato), asciugarli tamponandoli con carta da cucina, quindi tagliarli grossolanamente.

In un capiente tegame, scaldare qualche cucchiaio di olio e rosolarvi lo scalogno tritato finemente. Aggiungere i luartis, una generosa presa di sale, una abbondante macinata di pepe ed un mestolo di brodo caldo.

Cuocere per un paio di minuti, quindi unire il riso e tostarlo per qualche istante.

A questo punto, cominciare ad unire il brodo caldo, un mestolo dopo l’altro man mano che il precedente viene assorbito e portare il risotto con i luartis a cottura, mescolandolo di tanto in tanto.

Infine aggiungere il formaggio spalmabile.

Mantecare bene il risotto con i luartis, poi distribuirlo nei piatti individuali spolverizzandolo con del pepe nero e servirlo subito. Buon appetito!

Se i luartis ti piacciono, prova anche la frittata. La troverai cliccando QUI.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Frittata con i luartis Successivo Succo all'ananas con mela e kiwi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.