Pomodori con pecorino e olive

Oggi vi propongo una semplicissima insalata di pomodori con pecorino e olive. È un contorno fresco e appetitoso che io mangio sempre molto volentieri. È perfetta per l’estate quando si ha voglia di piatti leggeri e poco elaborati e quando, a causa del caldo, non si vogliono utilizzare forno e fornelli. Quindi, invece di condire due semplici pomodori, provate a renderli molto più sfiziosi. Basta davvero poco! Venite che vi mostro come fare.


pomodori con pecorino e olive

POMODORI con PECORINO e OLIVE

pomodori con pecorino e olive

INGREDIENTI

Le dosi, ovviamente, dipendono dalla quantità di pomodori che intendete preparare.

  • pomodori
  • pecorino sardo stagionato
  • olive verdi snocciolate
  • olive taggiasche
  • pinoli
  • qualche stelo di erba cipollina
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine di oliva
  • sale (io rosa dell’Himalaya)

PROCEDIMENTO

Lavare i pomodori, tagliarli a rondelle, salarli leggermente e lasciarli riposare qualche minuto in modo che perdano un po’ della loro acqua di vegetazione.

DSCF6550

Nel frattempo, in un mixer, tritare grossolanamente le olive verdi, quelle taggiasche, il basilico e l’erba cipollina. Mettere il trito in una ciotolina ed aggiungervi qualche cucchiaio di olio.

DSCF6552

Tostare i pinoli in un pentolino antiaderente senza alcun condimento finché saranno dorati. Vanno disposti in un unico strato in modo che tutti siano a contatto con il fondo. Una volta pronti toglierli dalla padella per evitare che continuino a cuocere e, quindi, che si brucino.

Tamponare le fette di pomodoro con carta da cucina e disporle su un piatto da portata.

Cospargerle con il trito di olive.

Decorare con delle scaglie di pecorino ottenute con un pela patate e i pinoli precedentemente tostati.

Infine salare e condire con un filo d’olio e qualche foglia di basilico.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.