Crea sito

Polpettine di lenticchie e cotechino

Ecco un antipasto che sulla tavola del Cenone ci sta alla perfezione (ho fatto anche la rima). Sono delle polpettine di lenticchie che racchiudono un saporito cuore di cotechino e che vengono appoggiate su una piccola base di polenta. La ricetta non è mia, ma l’ho letta su un vecchio numero della rivista “Alice Cucina”. Le volevo preparare da tempo, ma per un motivo o un altro rimandavo. Ora è giunto il momento. Se le volete rendere ancora più natalizie, potete tagliare la polenta a forma di stella proprio come nella ricetta originale. Io ho preferito, invece, usare una base a forma di fiore. Questi golosi bocconcini potete servirli, però, anche al di fuori delle feste, eh! Sono perfetti per un brunch domenicale.

Polpettine di lenticchie Natale
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni30 polpette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gLenticchie (già ammollate)
  • 400 gPatate
  • q.b.Fecola di patate
  • 300 gCotechino (già cotto)
  • 500 gPolenta precotta
  • q.b.Semi di sesamo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Vaporiera
  • Tegame
  • Leccarda
  • Mixer o passaverdure

Preparazione

Prepariamo gli ingredienti!

  1. Lessare le lenticchie in acqua bollente salata. Quando saranno morbide, scolarle e metterle da parte. Potete usare anche lenticchie che non richiedono l’ammollo. Se volete ridurre i tempi di preparazione, andranno bene anche quelle in scatola.

  2. lenticchie e patate

    Sbucciare le patate, lavarle, tagliarle a tocchetti e cuocerle a vapore per una decina di minuti o comunque fino a quando risulteranno morbide.

  3. Per la preparazione del cotechino, potete seguire la ricetta descritta QUI.

  4. Preparare la polenta seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Una volta cotta, versarla all’interno di una larga teglia rettangolare ben oliata, livellarla bene e lasciarla raffreddare. Nel blog c’è la ricetta per preparare la polenta con il Bimby (QUI). In alternativa, potete anche utilizzare della polenta pronta in vendita in panetti al supermercato.

Ed ora prepariamo l’impasto delle polpette!

  1. Con un passaverdure, passare le patate e le lenticchie insieme ad una generosa presa di sale. Se non avete il passaverdure, potete mettere gli ingredienti in un mixer.

  2. polpettine di lenticchie - procedimento 1

    Raccogliere la purea in un piatto, aggiungere un cucchiaio di olio e unire la fecola necessaria ad ottenere un composto sodo e omogeneo (procedete gradualmente). Regolare di sale, se necessario.

Via con le polpette!

  1. Prendere una cucchiaiata di impasto e mettervi al centro un dadino di cotechino. Quindi richiudere l’impasto e modellare una pallina. Io ho fatto delle polpettine di lenticchie di circa 20 g l’una ma, se preferite, le potete fare più piccole. Ve ne verranno molte di più.

  2. Polpettine lenticchie - procedimento 2

    Passare subito ogni pallina nei semi di sesamo e adagiarle, man mano, sulla placca rivestita con carta da forno. Qui mi sento di darvi un consiglio: io ho ricoperto completamente le polpettine con il sesamo, ma diminuirei un po’ la quantità perché la panatura sovrasta il sapore delle polpette. Certo all’occhio sta alla perfezione.

  3. Irrorare le polpettine di lenticchie con un filo di olio e cuocerle in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa.

Nel frattempo…

  1. Polpettine lenticchie - procedimento 3

    Con un tagliabiscotti della forma che si preferisce (stellina, fiore, ecc) ricavare tante basi quante sono le polpette preparate e “grigliarle” su entrambi i lati sopra ad una bistecchiera ben calda.

Infine…

  1. Disporre le basi di polenta sul piatto da portata, appoggiarvi sopra una polpettina, infilzare il tutto con uno stecchino e servire subito.

  2. Questo antipasto è buono caldo. È possibile preparare in anticipo le varie parti, ma va assemblato all’ultimo momento con polenta e polpette calde. Enjoy! Paola

  3. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.