Crea sito

Pizza intrecciata

La pizza intrecciata che vi propongo è una ricettina buonissima e sfiziosa, ma soprattutto sciué sciué. Questo perché l’ho preparata utilizzando una base pronta per pizza (la trovo comodissima e ne ho sempre una confezione nel frigorifero pronta all’uso anche all’ultimo momento). Perfetta come antipasto, ottima a merenda e ideale per un brunch della domenica o una cena rustica.

pizza intrecciata
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
324,18 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 324,18 (Kcal)
  • Carboidrati 46,62 (g) di cui Zuccheri 3,02 (g)
  • Proteine 11,75 (g)
  • Grassi 9,79 (g) di cui saturi 2,82 (g)di cui insaturi 1,56 (g)
  • Fibre 2,41 (g)
  • Sodio 225,78 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 135 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 400 gpasta per la pizza (base pronta arrotolata)
  • 70 gpolpa di pomodoro
  • 70 gmozzarella (a julienne)
  • 1 cucchiaiocapperi
  • 3acciughe sott’olio
  • 5 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.Grana Padano DOP (o Parmigiano – grattugiato)
  • q.b.origano secco

Strumenti

  • Griglia del forno
  • Pennello

Preparazione

Una precisazione!

  1. Per rendere molto sciué sciué questa ricetta io ho usato una base pronta per pizza. La si trova in tutti i supermercati vicino ai rotoli di pasta sfoglia o brisée. Ovviamente è possibile preparare in casa l’impasto per la pizza. In questo caso aumentano notevolmente i tempi di realizzazione. Nel blog ho riunito in una raccolta diversi impasti base che si adattano a tutte le esigenze. Cliccate QUI per scegliere la ricetta che preferite.

Cominciamo?

  1. Srotolare la base per pizza mantenendola appoggiata sul foglio di carta da forno in dotazione nella confezione.

  2. Pizza intrecciata - procedimento 1

    Distribuire la polpa di pomodoro nella parte centrale del rettangolo di pasta (nel senso della lunghezza), poi aggiungere la mozzarella a julienne e cospargere con dell’origano. In questa preparazione è meglio utilizzare la mozzarella venduta in panetto; è più asciutta e, quindi, non rilascia acqua in cottura.

  3. Pizza intrecciata - procedimento 2

    A questo punto è possibile farcire a piacere la nostra pizza intrecciata aggiungendo gli ingredienti che più si gradiscono. Io ho messo semplicemente dei capperi e dei filetti di acciuga.

Chiudiamo bene!

  1. Con un coltello o con una rotella liscia praticare dei tagli nelle due parti di pasta lasciate senza farcitura.

  2. Quindi ripiegare l’estremità superiore e quella inferiore del rettangolo verso il ripieno; poi piegare verso l’interno i primi due tagli superiori e gli ultimi due inferiori (come mostrato nella foto).

  3. Ora alternare verso l’interno le varie strisce di pasta in modo da fasciare completamente il ripieno.

  4. Spennellare la superficie con l’olio, poi cospargerla con dell’origano secco e del formaggio grattugiato.

  5. Cuocere la pizza intrecciata in forno (io ho usato lo statico) preriscaldato a 190° per 25/30 minuti o comunque fino a quando la superficie risulterà dorata. Sfornarla e servirla, ben calda. Enjoy! Paola

  6. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.