Pasta in salsa arrabbiata

Oggi saziamoci con un bel piatto di pasta in salsa arrabbiata. Pochi, semplici ingredienti per un primo saporito e, ovviamente, piccantino. E c’è anche un insolito abbinamento: delle foglie di sedano cotte insieme alla pasta. Un piatto facile da preparare ed anche veloce che vi consiglio di tenere in considerazione nei giorni di lavoro quando il tempo da dedicare alla cucina è sempre tanto ridotto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 350 gPasta (formato a piacere)
  • 1Scalogno
  • 1 spicchioAglio
  • 250 gPomodorini datterini
  • 2 ciuffiFoglie di sedano
  • q.s.Peperoncino fresco
  • 1 cucchiaioCapperi sotto sale
  • q.s.Olio extravergine d’oliva
  • q.s.Sale

Strumenti

    Preparazione

    Prepariamo gli ingredienti!

    1. Spellare l’aglio e lo scalogno e tritarli finemente. Tagliare a pezzettini il peperoncino (la quantità è a piacere a seconda del gusto personale. Io, ad esempio, ho usato la metà di un peperoncino lungo).

    2. Lavare le foglie di sedano. Lavare i pomodorini datterini e tagliarli in quarti.

    3. Dissalare i capperi sotto acqua corrente, poi asciugarli tamponandoli con carta da cucina.

    Ed ora ai fornelli!

    1. In un capiente tegame, scaldare qualche cucchiaio di olio e rosolarvi il trito di aglio e scalogno.

    2. Lasciar sfrigolare per qualche istante, poi aggiungere il peperoncino, i pomodorini ed i capperi e cuocere per 5 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Regolare di sale.

    3. Nel frattempo, riempire una pentola con abbondante acqua salata e portarla a bollore. Quando l’acqua bolle, tuffarvi la pasta insieme alle foglie di sedano. Se non avete delle foglie di sedano, potete utilizzare degli spinaci freschi.

    4. Cuocere al dente, poi scolare e trasferire il tutto nel tegame del condimento. Mescolare bene per amalgamare gli ingredienti.

    5. Distribuire la pasta in salsa arrabbiata nei piatti individuali e servirla subito ben calda. A piacere la si può spolverizzare con una macinata di pepe nero. Enjoy! Paola

    6. badge social

      Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

    Precedente Torta yogurt e cacao Successivo Contorno di piselli - ricetta semplice

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.