Crea sito

Non la solita pizza

Quella che vi propongo oggi è una morbidissima (e buonissima) pizza, ma non la solita pizza. La differenza sta nel modo in cui viene disposto il formaggio. Invece delle solite fettine, qui si utilizzano dei bastoncini di mozzarella che vengono disposti in modo tale da ottenere una superficie finale quadrettata. Dai… non è carina?

Non la solita pizza
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 pizze
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 500 gfarina 00
  • 350 mlacqua
  • 6 glievito di birra fresco
  • 15 mlolio extravergine d’oliva (+ quello per ungere)
  • 12 gsale

Per la farcitura:

  • 200 gpolpa di pomodoro
  • q.b.basilico (qualche foglia)
  • 300 gmozzarella da pizza (quella asciutta in panetto)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Ciotola grande
  • 2 Contenitori
  • 2 Teglie 28-30 cm diametro
  • 1 Ciotola piccola

Preparazione

  1. Non la solita pizza -
  2. Preparare l’impasto della pizza seguendo la ricetta descritta QUI. Con queste quantità si otterranno 2 pizze del diametro di 28/30 cm. Vi consiglio questo impasto perché il risultato è una pizza alta e soffice.

  3. Rivestire il fondo di ogni teglia con un foglio di carta da forno e spennellare i bordi con dell’olio.

  4. Non la solita pizza - procedimento 1

    Stendere con le mani i due panetti di pasta all’interno delle due teglie cercando di coprire tutta la superficie.

  5. Non la solita pizza - procedimento 2

    Quindi, con la punta di un coltello, praticare dei tagli come mostrato nella fotografia. Lasciar riposare nuovamente queste basi mentre si procede alla preparazione della salsa di pomodoro.

  6. In una ciotola di piccole dimensioni, mescolare la polpa di pomodoro con un filo di olio, qualche foglia di basilico spezzettata con le mani e una presa di sale.

  7. Quindi distribuire questa salsa sulla pasta.

  8. Tagliare a bastoncini il panetto di mozzarella (la quantità di 300 g è indicativa) e infilzarli nei tagli praticati col coltello.

  9. Cuocere “non la solita pizza” in forno statico preriscaldato a 200° per 15/20 minuti. Sfornarla e procedere alla cottura della seconda teglia. Enjoy! Paola

  10. E per restare in tema di pizze particolari, vi consiglio di provare i fiori di pizza (1), il danubio alla pizzaiola (2), la pizza Chicago (3) e quella intrecciata (4). Cliccate sulle fotografie se volete leggere le ricette:

    Fiori di pizza Danubio alla pizzaiola pizza Chicago - fetta pizza intrecciata

  11. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.