Mousse di salmone

Oggi vi suggerisco di provare una morbida mousse di salmone. È una crema che si prepara in una manciata di minuti e che non richiede cottura. È perfetta per riempire dei bignés o dei vol au vent; oppure la potete spalmare su tartine o crostini di pane. In ogni caso sarà appetitosa e vi farà fare bella figura. E vi dirò di più: se volete la potete utilizzare anche per condire della pasta. Più NICE & EASY di così, non si può!


mousse di salmone - Natale

MOUSSE DI SALMONE

INGREDIENTI

  • 100 g di salmone affumicato
  • 200 g di ricotta
  • 100 ml di panna fresca
  • aneto*
  • sale
  • pepe nero

NOTA

Se non avete l’aneto, lo potete sostituire con del finocchietto oppure anche con della barba di finocchio.

DIFFICOLTÀbassissima

PREPARAZIONE: 10 minuti

COTTURAnessuna

PROCEDIMENTO

Tagliare le fette di salmone a pezzetti e metterle in un mixer insieme alla ricotta.

Frullare, raccogliendo a più riprese il composto verso il centro del boccale. Si otterrà una crema contenente qualche piccolo pezzettino di salmone.

Trasferirla in una ciotola e condirla con una generosa presa di sale ed una macinata di pepe. Unire anche dell’aneto fresco e mescolare.

Con le fruste elettriche montare la panna, poi aggiungerla alla crema.

mousse di salmone - procedimento

Incorporarla con delicati movimenti dal basso verso l’alto per evitare di smontare il tutto.

La mousse di salmone è pronta.

Se non dovete utilizzarla subito, trasferitela in un contenitore con coperchio e conservatela in frigorifero.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Vol au vent a forma di stella Successivo Vol au vent con mousse di salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.