Karkadè o tè di ibisco

Il karkadè è una bevanda che si ottiene dall’infusione dei petali essiccati dei fiori di ibisco. Ha un gusto lievemente acidulo ed un intenso colore rosso. Sono moltissime le proprietà benefiche di questo tè di ibisco. È vitaminizzante essendo ricco di vitamina C; è diuretico ed aiuta, quindi, ad eliminare le tossine; migliora il funzionamento del sistema cardiocircolatorio poiché fluidifica il sangue; riduce la pressione sanguigna (ottimo per chi soffre di ipertensione, ma controindicato, ovviamente, in caso di ipotensione); è un antinfiammatorio, perfetto quindi in caso di tosse, raffreddore e mal di gola; non contiene caffeina; è molto dissetante e rinfrescante (particolarmente indicato in estate). Tra le controindicazioni da considerare c’è il fatto che il karkadè è leggermente lassativo (questa può essere una bevanda perfetta per chi soffre di stitichezza) ed è sconsigliato durante la gravidanza e l’allattamento. Detto tutto questo, vi mostro come prepararlo!

Karkadè
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Porzioni:
    1 persona
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Acqua 250 ml
  • Fiori di ibisco essiccati (1 cucchiaio circa) 6 g
  • Miele q.b.

Preparazione

  1. In un pentolino mettere l’acqua e portarla a bollore.

  2. Nel frattempo mettere i fiori di ibisco in un piccolo filtro da tè (se non ce l’avete potete metterli direttamente nel bicchiere dell’infuso e li filtrerete dopo con un colino a maglie fitte).

  3. Mettere il filtro nel bicchiere e versarvi sopra l’acqua bollente. Coprire con un coperchio.

    karkadè - filtro
  4. Lasciare in infusione per 5/10 minuti, quindi togliere il filtro (oppure filtrare il tutto se avete i petali liberi).

  5. Dolcificare a piacere con del miele (o dello zucchero di canna se lo preferite).

  6. Il karkadè è pronto e può essere bevuto sia caldo/tiepido che freddo. Enjoy! Paola


  7. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Precedente Pasta con peperoni e mozzarella in giallo Successivo Salame di cioccolato senza uova

2 commenti su “Karkadè o tè di ibisco

  1. Carissima…nn so se è una domanda un po sciocca….ma siccome ho tante piante di ibisco in giardino….e in effetti fanno un milione di fiori…vorrei chiederti se posso provare a fate questa bevanda essicandoli al massimo della fioritura oppure prendo i fiori appassiti…ancora attaccati alla pianta e li faccio essicare.grazie x la cortese risposta…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.