Impasto base per pizza

Vivrei di pizza….!!! La mangerei due volte al giorno, sette giorni su sette!!! Ecco la ricetta per preparare due pizze di circa 30 cm di diametro! L’impasto base per pizza che si ottiene con questa ricetta può essere poi farcito a piacere o essere utilizzato per fare delle focacce.


IMPASTO BASE PER PIZZA

IMPASTO BASE per PIZZA

 

INGREDIENTI

  • 500 g di farina manitoba
  • 25 g di lievito di birra (1 cubetto)
  • 250 ml di acqua (a volte faccio 125 ml di acqua + 125 ml di latte)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 20 ml di olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO

In una ciotolina  mettere il lievito di  birra  sbriciolato, lo zucchero (serve a facilitare la lievitazione) e l’acqua tiepida o, almeno, a temperatura ambiente (evitare, invece, l’acqua calda poiché l’alta temperatura potrebbe danneggiare l’azione del lievito). Mescolare bene per far sciogliere il lievito. Se si ha a disposizione molto tempo per la lievitazione è possibile utilizzare solo ½ cubetto di lievito.

Lasciar riposare una decina di minuti finché in superficie si formerà una leggera schiuma.

Nel frattempo setacciare la farina ed il sale in una capiente terrina.

 Versare nel centro il composto a base di lievito

DSCN2215 -

quindi aggiungere anche l’olio.

 Iniziare a mescolare prima con una forchetta

poi con le mani fino a formare l’impasto. Trasferirlo quindi su una spianatoia infarinata e continuare a lavorarlo finché sarà omogeneo, liscio ed elastico.

Se l’impasto risultasse troppo appiccicoso aggiungere ancora un po’ di farina.

Formare una palla

 inciderla a croce

 e metterla di nuovo nella terrina.

A questo punto coprire con un canovaccio umido e lasciar lievitare in un luogo tiepido, lontano da correnti d’aria. Una alternativa cui io ricorro quando non ho molto tempo a disposizione è quella di accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 40°, spegnerlo e metterci la terrina con l’impasto coperta con della pellicola.

 L’impasto base per pizza sarà pronto quando avrà raddoppiato il suo volume

 e l’incisione a croce non sarà più visibile


facebook twitter badge

Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 

25 Risposte a “Impasto base per pizza”

    1. mha…un corso di pizzettaio e una specializzazione e ho imparato un impasto del tutto diverso….credo di aver gettato 1700 euro…

  1. Ciao, volevo chiederti un’informazione. Io vorrei fare l’impasto per la pizza sabato per poi mangiarla domenica sera è possibile? Posso per esempio cuocere solo la base con il pomodoro e il giorno successivo mettere gli ingredienti??? Grazie!

  2. Ti faccio una domanda anche qui 😉
    Dopo che ha lievitato e la stendi, tu la fai lievitare ancora? Io si, forse è per quello che mi viene troppo alta?

  3. 25 gr di lievito di birra per mezzo chilo di farina è a dir poco un’immensità. Le prime pizze che ho fatto usando questa quantità di lievito raddoppiavano si in un’ora, ma a che prezzo? Meglio una lievitazione lunga che il sapore di lievito. Io ne uso un grmmo per 600 grammi di farina, la faccio la mattina e cuocio la sera.

    1. si certo….se si ha tutto questo tempo è perfetto, ma 1 solo grammo mi sembra davvero troppo poco. Io ne uso 10 se la faccio la mattina e la cuocio la sera

  4. Ciao, faccio sempre l’impasto per la pizza utilizzando la ricetta del tuo impasto base. Di solito faccio l’impasto a pranzo per mangiare la pizza a cena.
    Dovendo preparare pizza a pranzo, cosa mi consigli? Impastare la mattina per il pranzo (ho paura che non basti il tempo)? Se invece la preparo la sera prima posso conservarla in frigo? E la mattina devo rilavorarla?

  5. io faccio l’impasto come quello descritto, solo metto:
    1 cucchiaio di sale
    1 cucchiaino di zucchero
    5 cucchiai di olio EVO
    e ci esce l’impasto per 2 pizze, sbaglio ???

  6. Buongiorno Paola! Piccolo quesito, non ho mai fatto la pizza e oggi provo. Volevo preparare questo tipo di impasto…Ma se voglio fare due teglie grandi da forno come mi regolo con le quantità???? Aiutooo….grazie per la tua gentilissima risposta. Buona giornata!! (ti seguo sempre nelle tue ricette e sono una più favolosa dell’altra! Che barava che sei!!!) 😉
    Susanna 🙂

    1. Per due teglie grandi dovresti raddoppiare le dosi. Fai due impasti e se te ne viene troppa fai delle pizzette con la pasta in eccesso

  7. fatta alle 11 e messa a lievitare,,500 manitoba,,mezzo cubetto ,,etc etc ,,terrina grandissima piena di pasta alle 19,,due pizze tonde,,alte morbide,,ben cotta,,la pasta faceva gola nel lavorarla e stenderla,,,prima mozz,,,poi pom.sopra. ottima leggera,,buona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.