Gnocchi agli spinaci e gorgonzola

Cosa si prepara oggi? Avete bisogno di un aiutino? Et voilà! Questi gnocchi agli spinaci e gorgonzola sono una soluzione gustosa e semplice. Un primo piatto cremoso, da scarpetta! Ma soprattutto, un primo piatto pratico, poiché la salsa di spinaci può essere preparata in anticipo e scaldata mentre cuociono gli gnocchi. Quindi se tornate tardi dal lavoro, questa è una ricetta da tenere in considerazione. Se poi volete preparare in casa anche la pasta, nessun problema! Con questo condimento sono perfetti sia gli gnocchetti di ricotta che quelli all’acqua oltre, naturalmente, ai classici di patate. Nella nota in fondo all’articolo vi ho messo il link a tutte queste ricette.

gnocchi agli spinaci e gorgonzola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Gnocchetti di patate (vedi nota ) 500 g
  • Gorgonzola (dolce) 100 g
  • salsa agli spinaci 150 g

Preparazione

  1. Preparare la salsa agli spinaci seguendo la ricetta descritta QUI.

  2. Mettere la salsa agli spinaci in un largo tegame senza alcun condimento.

    Scaldarla a fiamma dolce, quindi unire il gorgonzola a pezzetti.

  3. Lasciarlo sciogliere, mescolandolo con un cucchiaio di legno.

  4. Nel frattempo lessare gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata. Scolarli con una schiumarola non appena salgono a galla e trasferirli direttamente nel tegame del condimento.

  5. Mescolare delicatamente fino a quando tutti gli gnocchi saranno ricoperti dalla salsa.

    Distribuire gli gnocchi agli spinaci nei piatti individuali e servirli subito.

    Buon appetito a tutti! Paola

  6. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

NOTA

Con questo condimento sono perfetti anche gli gnocchi di ricotta (ricetta QUI) o quelli all’acqua (ricetta QUI). Se invece volete utilizzare i più classici gnocchi di patate la ricetta per farli in casa è QUI. Insomma mi pare che possiate sbizzarrirvi a seconda del vostro gusto personale e, soprattutto, a seconda del tempo di cui disponete.

Precedente Confettura di fragole con semi di chia Successivo Crostata morbida alla marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.