Crea sito

Crostini con cavolo nero e salsiccia

Adoro il cavolo nero; fa bene (anzi benissimo) e lo trovo estremamente versatile tanto è vero che lo utilizzo spesso in svariate preparazioni. Così oggi, che siamo ormai quasi alla fine della stagione di questo ortaggio, ho pensato di realizzare dei crostini con cavolo nero e salsiccia. Insomma… dei crostini che potrei definire invernali e che hanno avuto un enorme successo. Sono facili da preparare, nutrienti e molto saporiti e sono perfetti per una cena rustica o per un brunch. Seguite il mio consiglio e provateli!

Crostini con cavolo nero
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10 crostini
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gcavolo nero (al netto degli scarti)
  • 1 spicchioaglio
  • 2salsicce
  • 1scalogno
  • 10 fettepane casereccio (o pane per crostini)
  • 40 gGrana Padano DOP (o Parmigiano – grattugiato)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Strumenti

  • Centrifuga per insalata
  • Vaporiera
  • 1 Padella
  • Griglia del forno

Preparazione

Occupiamoci del cavolo nero!

  1. Crostini con cavolo nero - procedimento 1

    Eliminare la costa dura centrale (per farlo senza fatica e velocemente c’è un piccolo trucco che vi illustro con un video QUI), lavarlo, asciugarlo con una centrifuga da insalata e cuocerlo a vapore per 10 minuti. Se non avete la vaporiera, potete sbollentarlo in acqua leggermente salata, scolarlo e asciugarlo bene tamponandolo con carta da cucina.

  2. In una padella, scaldare 2 cucchiai di olio e soffriggervi uno spicchio di aglio tritato finemente: se non lo gradite, potete tenerlo intero così che sia più facile da eliminare a cottura ultimata.

  3. Lasciarlo sfrigolare per qualche istante, poi unire le foglie di cavolo nero e cuocerle per 5 minuti, a fiamma media, mescolando spesso.

  4. Crostini con cavolo nero - procedimento 2

    Condire con una generosa presa di sale e una macinata di pepe nero e lasciare insaporire per altri 2 minuti, quindi togliere il cavolo nero dalla padella e tenerlo in caldo.

È il turno della salsiccia!

  1. Privare le due salsicce del budello e tagliarle a pezzetti.

  2. Nella stessa padella in cui abbiamo cotto il cavolo nero, aggiungere un cucchiaio di olio e soffriggervi lo scalogno tritato finemente prima di aggiungere i pezzi di salsiccia.

  3. Crostini con cavolo nero - procedimento 3

    Rosolare a fiamma media mescolando frequentemente fino a quando i tocchetti risulteranno doratati (ci vorranno circa 4/5 minuti). Spegnere il fuoco e mettere da parte mantenendoli in caldo.

E via con i crostini!

  1. Appoggiare le fette di pane sulla griglia del forno, spolverizzarle con il formaggio grattugiato e passarle sotto il grill fino a doratura.

  2. Distribuire su ogni fetta un po’ di cavolo nero e dei pezzetti di salsiccia.

    Questi crostini con cavolo nero e salsiccia sono ottimi caldi, quindi vi consiglio di “assemblarli” poco prima di servirli quando gli ingredienti sono ancora tiepidi ed il pane è croccante. Se questo non fosse possibile, potete preparare prima i vari ingredienti, farcire i crostini e passarli di nuovo in forno per qualche minuto prima di gustarli. Enjoy! Paola

  3. Vi piacciono i crostini? Nel blog ci sono diverse ricette. Vi consiglio di provare quelli rustici alla salvia (1), quelli alla caprese (2), quelli al cavolfiore e olive (3) oppure quelli alla crescenza e salsiccia (4). Cliccate sulle fotografie se volete dare un’occhiata:

    Crostoni rustici alla salvia Crostoni alla caprese crostoni al cavolfiore e olive Crostini alla salsiccia

  4. Crostini con cavolo nero
  5. badge social

    Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.