Crostini con carciofi e aceto balsamico, ricetta di San Valentino

Questi crostini con carciofi e aceto balsamico sono uno sfizioso antipasto monoporzione, perfetto per aprire la cena di San Valentino. Facilissimi da preparare, si presentano molto bene in questa occasione vista la loro forma a cuore!


crostini con carciofi - San Valentino

CROSTINI con CARCIOFI e ACETO BALSAMICO

crostini con carciofi - S. Valentino

INGREDIENTI (per 2 crostini)

  • 2 fette di pan cassetta per tramezzini
  • una decina di cuori di carciofo surgelati
  • ½ cipolla bianca o 1 scalogno
  • 30 g di Parmigiano
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • semi di papavero
  • aceto balsamico
  • sale

NOTA

Per chi segue una dieta vegetariana sarà sufficiente sostituire il Grana/Parmigiano con un formaggio analogo preparato con caglio vegetale.

PROCEDIMENTO

Ricavare dalle fette di pan cassetta dei crostini a forma di cuore utilizzando un taglia biscotti.

DSCF4836

Far scaldare una padella antiaderente e farvi tostare i cuori senza alcun condimento (io ho usato una piastra di ghisa). E’ anche possibile tostarli sotto il grill del forno per pochi minuti. Girarli e tostarli anche sull’altro lato.

DSCF4841

In un tegame scaldare qualche cucchiaio di olio e farvi soffriggere la cipolla affettata finemente. Aggiungere i cuori di carciofo ancora surgelati e farli rosolare alcuni minuti.

Quando si saranno ammorbiditi, salarli leggermente ed aggiungere del prezzemolo tritato. Proseguire la cottura per una decina di minuti.

DSCF4821

A cottura ultimata trasferire i carciofi in un mixer insieme al Parmigiano e tritare il tutto grossolanamente.

crostini carciofi Collage

Se preferite potete tritare il tutto molto più finemente ricavando, in questo modo, una crema.

Se il composto risultasse troppo asciutto aggiungere un filo di olio e mescolare bene.

A questo punto procedere a preparare i crostini.

Su un cuore di pane mettere un po’ di composto ai carciofi e spruzzare con dell’aceto balsamico (io ho usato un particolare spruzzino che è perfetto per nebulizzare l’aceto; se non avete nulla di simile potete semplicemente aggiungere qualche goccia di aceto balsamico usando un cucchiaino).

Richiudere con un secondo crostino e nebulizzare dell’aceto balsamico anche sopra quest’ultimo.

Infine spolverizzare con dei semi di papavero.

crostini carcciofi san valentino Collage


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

 

4 Risposte a “Crostini con carciofi e aceto balsamico, ricetta di San Valentino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.