Crema di verdure

Oggi una ricetta light. Questa crema di verdure è sicuramente un piatto che ci permette di tenere sotto controllo le calorie senza rinunciare al gusto. Una vellutata buona, leggera e dal sapore delicato.

crema di verdure
  • Preparazione: 20/25 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3/4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g Cavolfiore (peso al netto degli scarti)
  • 2 Pomodori
  • 1 Zucchina (media)
  • 1 Patata (media)
  • 1 Carota (piccola)
  • 1 Costa di sedano (piccola)
  • 1 cipolla (piccola)
  • 1,5 l Brodo*
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Grana Padano o Parmigiano grattugiato (facoltativo)

Preparazione

  1. Raschiare la carota, spellare la cipolla e pulire la costa di sedano, poi lavarle e tritarle grossolanamente. Se desiderate abbreviare i tempi, potete sostituire queste verdure con del misto per soffritto surgelato. Direi una scatola intera da 150 g circa.

  2. Lavare le cimette di cavolfiore e tagliarle a pezzetti.

  3. Spuntare la zucchina, pelare la patata, lavarle e tagliarle a dadini.

  4. Scottare i due pomodori in acqua bollente per un minuto; scolarli e passarli sotto il getto dell’acqua fredda, poi spellarli, eliminare i semi e tagliarli a cubetti.

    IMG_6029 -
  5. In una casseruola, scaldare qualche cucchiaio di olio e rosolarvi il trito di carota, sedano e cipolla.

  6. Quindi aggiungere tutte le altre verdure con una generosa presa di sale e rosolarle per qualche minuto a fiamma media, mescolandole spesso.

    IMG_6030 -
  7. Infine coprire tutte le verdure con il brodo caldo, abbassare la fiamma, mettere il coperchio e cuocere per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  8. A cottura ultimata, frullare il tutto con un mixer ad immersione e regolare di sale, se necessario.

  9. Distribuire la crema di verdure nei piatti individuali e servirla dopo averla spolverizzata con una macinata di pepe nero. A piacere, la si può insaporire ulteriormente con del formaggio grattugiato. Le calorie aumentano, però. Questa crema è buona sia calda che tiepida. Enjoy! Paola

    Se amate le vellutate, QUI potete trovarne parecchie.


  10. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

NOTA

*La quantità di brodo può essere variata a seconda che si desideri una crema più o meno densa. Quindi valutatela un po’ ad occhio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.