Cocktail conclave

Sappiamo tutti molto bene che il conclave è la riunione dei cardinali che devono eleggere un nuovo papa. Ebbene… esiste anche un delizioso cocktail conclave che probabilmente è stato così chiamato proprio per il suo colore rossastro. Tempo fa mi era stato servito per un aperitivo e siccome l’avevo trovato davvero molto gradevole avevo chiesto quali erano gli ingredienti. Ora lo propongo a voi con le dosi che normalmente utilizzo io quando lo preparo. È facilissimo da fare ed è perfetto da servire durante una serata tra amici. Se anche voi amate realizzare dei drink analcolici, sappiate che nel blog ne potrete trovare molti altri. Qui sotto, per comodità, vi lascio il link di alcuni di essi nel caso vogliate dare un’occhiata:

Cocktail conclave
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per un cocktail conclave

1 arancia
40 ml sciroppo di granatina
50 ml latte
1 cucchiaino zucchero di canna
cubetti di ghiaccio

Strumenti

Shaker
Spremiagrumi
1 Bicchiere tumbler

Preparazione del cocktail conclave

Spremere un’arancia e versarne il succo in uno shaker sopra a due o tre cubetti di ghiaccio. Nel caso vogliate preparare questo cocktail conclave in estate quando è più difficile (anche se non impossibile) reperire le arance, potete utilizzare del succo confezionato. E se non avete uno shaker e desiderate acquistarlo, lo potete trovare cliccando QUI.

cocktail conclave - procedimento 1

Aggiungere lo sciroppo di granatina (in vendita in tutti i supermercati), il latte e un cucchiaino di zucchero di canna.

cocktail conclave - procedimento 2

Chiudere bene lo shaker, agitare energicamente, versare il cocktail conclave in un bicchiere da whisky (il classico tumbler basso) e servirlo subito. Enjoy! Paola

Ne approfitto per ricordarvi che mi potete seguire su vari social per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico. Mi trovate su Facebook  (QUI), su Twitter (QUI), su Pinterest (QUI) e anche su Instagram (QUI). Grazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.