Ciambella svuotafrigo

La ricetta che vi propongo oggi è una semplicissima quanto furba ciambella svuotafrigo! Quante volte capita, infatti, di avere nel frigorifero degli avanzi di formaggi o salumi? A me spesso! Nessuno li guarda più e restano lì a languire. E allora perché non utilizzarli per creare un piatto invitante che tutti apprezzeranno? Ovviamente potete preparare questa torta salata anche se non avete avanzi da riciclare, ma acquistando appositamente gli ingredienti che preferite! È perfetta per un buffet informale tra amici, per un pic nic o per una merenda. Portatela in tavola e vedrete che non ne avanzerà nemmeno una briciola.

Ciambella svuotafrigo
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 35/40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4/5 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350 g Farina 00
  • 3 Uova (medie)
  • 150 g Yogurt bianco naturale
  • 90 ml Olio di semi di mais
  • 80 ml Latte
  • 5 g Zucchero
  • 150 g Mortadella
  • 150 g scamorza (dolce)
  • 1 bustina Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 8 g Sale
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

PRECISAZIONE

  1. Per la preparazione di questa ciambella svuotafrigo, potete usare i salumi ed i formaggi che preferite (anche misti). L’importante è mantenere la dose di 300 g complessivi. 

Prepariamo gli ingredienti.

  1. Con un robot da cucina, tritare grossolanamente la mortadella (o i salumi che avete scelto) e i formaggi. Mettere da parte.

  2. Mescolare la farina con il lievito, lo zucchero, il sale ed una abbondante macinata di pepe nero.

    Ciambella svuotafrigo - procedimento 1

Ed ora cominciamo!

  1. In una capiente ciotola, mettere le uova intere, il latte e l’olio.

  2. Lavorarli molto bene con una piccola frusta a mano, quindi unire lo yogurt.

    Ciambella svuotafrigo - procedimento 2
  3. Mescolare bene, poi cominciare ad aggiungere gradualmente gli ingredienti secchi preparati (farina, lievito, zucchero, sale e pepe) setacciandoli attraverso un colino a maglie fitte.

  4. Incorporali benissimo fino ad ottenere un composto omogeneo piuttosto molle.

    Ciambella svuotafrigo - procedimento 3
  5. A questo punto aggiungere anche i salumi ed i formaggi tritati e incorporarli perfettamente mescolando con un cucchiaio.

  6. Versare il composto così ottenuto in uno stampo a ciambella del diametro di 26 cm precedentemente imburrato ed infarinato o spennellato con dello staccante per teglie (potete trovare QUI la ricetta). Livellare bene la superficie.

  7. Cuocere la ciambella svuotafrigo in forno statico preriscaldato a 180° per 35/40 minuti. Prima di sfornarla verificarne l’effettiva cottura infilando al centro uno stecchino che dovrà uscire asciutto.


  8. Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. E sono anche su Twitter (QUI) e Instagram (QUI). Grazie di ♥!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “Ciambella svuotafrigo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.