Ciambella salata con fornetto Versilia

Oggi ho preparato questa ciambella salata con fornetto Versilia. È appetitosa e soffice e si presta ad essere servita ad una cena informale tra amici o in famiglia. Ottima accompagnata con una semplice insalata, ma anche con un bel piatto di formaggi o un tagliere di salumi. Noi l’abbiamo…divorata!


ciambella salata con fornetto Versilia

CIAMBELLA SALATA CON FORNETTO VERSILIA

INGREDIENTI

  • 330 g di farina di tipo 1
  • 3 uova
  • 170 g di yogurt greco
  • 90 ml di olio di semi di mais
  • 80 ml di latte
  • 5 g di zucchero
  • 150 g di prosciutto cotto di Praga
  • 150 g di scamorza dolce
  • 1 zucchina media
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 8 g di sale
  • pepe nero
  • burro e farina per lo stampo

NOTA

Se non avete il fornetto Versilia, potete cuocere questa ciambella in forno statico preriscaldato a 180° per 35/40 minuti.

DIFFICOLTÀ: bassa

PROCEDIMENTO

Imburrare e infarinare il fornetto Versilia (il mio ha un diametro di 26 cm). Mettere da parte.

Con un robot da cucina, tritare il prosciutto cotto e la scamorza.

Spuntare la zucchina, lavarla, asciugarla tamponandola con carta da cucina e tagliarla a piccoli dadini (vi consiglio di ridurla prima a fiammiferi seguendo le indicazioni riportate QUI). Mettere da parte.

prosciutto, formaggio, zucchina

Rompere le uova in una capiente ciotola e aggiungervi il latte e l’olio.

Lavorarli molto bene con una piccola frusta a mano, poi unire lo yogurt.

ciambella salata - procedimento 1

Mescolare bene, quindi cominciare ad aggiungere gradualmente la farina setacciandola insieme al lievito, allo zucchero, al sale e al pepe.

Incorporare perfettamente questi ingredienti, prima di aggiungere il prosciutto e il formaggio.

Infine unire anche la zucchina a dadini.

ciambella salata - procedimento 2

Mescolare bene, poi versare il composto ottenuto nel fornetto Versilia e livellare la superficie.

Chiudere con il coperchio e appoggiare il fornetto chiuso sullo spargifiamma posizionato sul fornello medio (io in genere accendo il fuoco un paio di minuti prima in modo che lo spargifiamma sia già caldo).

Cuocere per i primi 4 minuti a fiamma piuttosto alta, poi abbassare al minimo e proseguire la cottura per altri 40/45 minuti senza MAI aprire il coperchio del fornetto.

A cottura ultimata, verificare la cottura della ciambella, infilzando un lungo stecchino in uno dei buchi del coperchio. Se lo stecchino uscirà perfettamente pulito la ciambella è pronta. (Se aprendo il fornetto notate che la ciambella è ancora pallida, rimettete il coperchio e prolungate la cottura per qualche altro minuto).

Lasciar raffreddare la torta salata all’interno del fornetto.

Preparare questa ciambella salata con fornetto Versilia non è difficile, visto?


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Risotto al tonno e peperoni Successivo Ciambella alle pesche e amaretti

2 commenti su “Ciambella salata con fornetto Versilia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.